Eventi - 18 gennaio 2020, 08:33

Fine settimana di gennaio tra solidarietà, spettacoli teatrali e interessanti convegni

Particolare spazio è dedicato all'evento di due giorni organizzato dall'associazione ‘Nui ghe Semu’ a favore del borgo di Rocchetta Nervina

Rocchetta Nervina

Rocchetta Nervina

Questa settimana vi consigliamo un week end speciale improntato alla solidarietà a favore di Rocchetta Nervina, borgo per parecchio tempo rimasto isolato a causa di una frana causata dalle recenti alluvioni. L’evento, denominato ‘Nui ghe Semu’ (Noi ci siamo), è organizzato dalla Confesercenti che ha voluto offrire un tributo ad una comunità che ha saputo resistere in silenzio e con grande coraggio ad un lungo periodo di difficoltà. Per due giorni sarà una grande festa con la partecipazione di tanti artisti completamente volontari. Per leggere nel dettaglio il programma cliccare QUI. Chi volesse partecipare alla Cena di Solidarietà, in programma domenica sera presso il Ristorante ‘Lago Bin’, puà cliccare QUI.

Spettacoli Teatrali

Ad Imperia sabato pomeriggio, alle ore 15.30, presso l’Oratorio della Assunta di Costa di Oneglia, si terrà un incontro/concerto del musicista Edmondo Romano dal titolo ‘Il vento che suona’ nell’ambito della rassegna ‘Castelvecchio e borghi’. L’ingresso è libero.
Sempre nel capoluogo di provincia, allo Spazio di via Santa Lucia alle ore 21, Enrico Bonavera porterà in scena ‘Il vino e suo figlio’, tratto da ‘Il navigatore del Diluvio’ di Mario Brelich.
‘Guglielmetti falegname, tranviere e partigiano’ è il titolo dello spettacolo portato in scena sul palco del Teatro dell’Attrito di Imperia (ore 21.15) dal Teatro dell'Ortica di Genova con Antonio Carletti e Mirco Bonomi. Si tratta di un racconto a due voci sulla Genova degli anni '20,'30 e '40 e sulla resistenza in città.
Infine, per la rassegna teatrale dedicata alle compagnie amatoriali, al Teatro Concordia di Diano Castello, si terrà lo spettacolo ‘Chi dice Donna’ della compagnia Fabricateatro di Imperia.

Presentazione libri

Due gli appuntamenti nell’ambito della rassegna ‘Cervo in blu… d’inchiostro’: sabato (ore 17) presso l’Oratorio di Santa Caterina a Cervo, Simone Perotti presenterà il libro ‘Rapsodia Mediterranea’ (ed. Mondadori). Un libro che parla del ‘dopo’: dopo le paure che precedono le grandi decisioni, dopo la scelta fatale. Dialogherà con l’autore la giornalista Alessandra Chiappori e gli intermezzi musicali sono affidati all’Associazione San Giorgio di Cervo. Domenica invece, presso l’Auditorium della Camera di Commercio Riviere di Liguria di Imperia, alle 17, Beatrice Masini, direttore Bompiani e traduttrice di ‘Harry Potter’, presenterà il ‘Taccuino di una donna timida’ di Orsola Nemi (ed. Bompiani). Bozzetti, pensieri e poemetti, raccolti tra il 1955 e il 1965, che documentano una vita trascorsa in grandi case zeppe di libri e di gatti, aperte su giardini e orizzonti nei quali la fantasia ha spazio per correre ed esprimersi.

Tornando a sabato, alle 17.30, il Museo del Fiore di Sanremo, in corso Cavallotti, ospiterà il primo incontro letterario del ciclo ‘Fiori di carta’, a cura di Fabio Barricalla, in collaborazione con Atene Edizioni di Arma di Taggia e lo ‘Studiolo Edizioni’. Nell’occasione sarà presentato per la prima volta al pubblico matuziano il ‘Pensiero di Sanremo - Cronache scelte 1900-1990’, a cura di Gerson Maceri, seguito del volume dedicato alle annate 1888-1899, edito nel 2018. A dialogare con l’autore sarà Fabio Barricalla.

Convegni

Due interessanti convegni sono in programma nella giornata di sabato a Ventimiglia. Alle 9.30, presso il Centro Sociale Spes in Via Limone Piemonte 63, la Scuola di Pace organizza un incontro sul tema dello ‘Ius culturae’ tenuto dal professor Enrico Biale, docente di filosofia politica all’Università del Piemonte Orientale il quale approfondirà l’argomento partendo dalle considerazioni sui ‘Diritti Civili e ambiguità della politica’.

‘La cultura della donazione degli organi: tra etica, scienza e norme’ è il titolo del convegno organizzato dal Lions Club Ventimiglia presso il Chiostro di S. Agostino, nella Biblioteca Civica Aprosiana, alle ore 16. Relatori saranno il S.E. il Vescovo di Ventimiglia-Sanremo Mons. Antonio Suetta, il coordinatore regionale del Centro Trapianti dell’Ospedale San Martino di Genova, Prof. Andrea Gianelli Castiglione, il Presidente della Fondazione Banca degli Occhi Dr. Gian Mario Moretti, gli avvocati Mabel Riolfo e Tiziana Panetta. L’incontro sarà moderato dalla Dott.ssa Beba Molinari.

Domenica a Sanremo sarà la politica ad andare in scena con la tavola rotonda organizzata da ‘Liguria Popolare’ sul tema ‘Infrastrutture e Ambiente’. All’evento, in programma alle ore 10.30 presso il Teatro Centrale, parteciperanno Giovanni Toti, Marco Bucci, Edoardo Rixi, Maurizio Lupi, Massimiliano Iacobucci, Carlo Bagnasco e Andrea Costa.

Escursioni

Con la guida ambientale Antonella Piccone, domenica prossima, si potrà partecipare ad una escursione su un itinerario ad anello nel pressi del villaggio medioevale di Peillon, a pochi chilometri da Nizza. Partendo da La Grave de Peille, si attraverserà un bel bosco di pini marittimi e quindi lungo un sentiero immerso nella macchia mediterranea.

Sempre domenica, l’Associazione ‘Ponente Experience’ camminerà da Colle Melosa al Monte Grai in un’escursione che, complice la stagione invernale, accentuerà i magnifici contrasti della Liguria. Dalle Alpi Liguri, a duemila metri di altitudine, si godrà del luccichio dei raggi del sole sul Mar Ligure e di un ambiente tipicamente alpino ricco di biodiversità, storia e leggende. Il ritrovo è fissato alle ore 9 presso il parcheggio della stazione di Taggia per il trasferimento a Colle Melosa

Un’escursione guidata sulle tracce del lupo è programmata dall’Associazione Monesi Young per domenica con ritrovo alle 8.30 a Pieve di Teco. Da sempre documentato nella cultura e nella storia del territorio, il lupo è sicuramente la specie più carismatica ed evocativa presente in Italia. Date le particolari abitudini crepuscolari e notturne e la marcata elusività nei confronti dell’uomo, osservare la specie in natura è veramente un evento raro.

Per conoscere con esattezza orari e luoghi degli eventi proposti e visionarne altri consultare l'Agenda Manifestazioni.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU