/ Cronaca

Cronaca | 08 gennaio 2020, 11:50

Lieto fine a Ventimiglia per il recupero del cinghiale 'Carmela', l'animale è stato sedato ai giardini Tommaso Reggio (foto)

Un'operazione delicata che ha reso necessario l'intervento di un veterinario di Parma, specializzato in questo tipo di tecnica. I cinghiali alla fine di questa vicenda andranno in una struttura protetta a Magnago, in provincia di Milano ma prima saranno ospitati in uno spazio privato a Camporosso.

Lieto fine a Ventimiglia per il recupero del cinghiale 'Carmela', l'animale è stato sedato ai giardini Tommaso Reggio (foto)

Vicenda a lieto fine per il recupero anche dell'ultimo cinghiale che era ospitato nei giardini Tommaso Reggio di Ventimiglia. 'Carmelo' questo il nome dato all'animale è stato sedato poco fa, da distanza, dal dott. Giovanni Maria Pisani, veterinario, specializzato in questa tecnica e chiamato in loco dalle Iene Vegane della Liguria. 

Termina così l'attività di recupero degli ungulati ventimigliesi che già ieri aveva portato alla cattura di 'Asia' e alcune settimane fa di un altro esemplare. Tutti appartenenti al gruppo che da diversi mesi aveva imparato a farsi conoscere nella città di confine. Numerosi gli avvistamenti segnalati a più riprese sui social fino ad arrivare all'epilogo odierno. 

L'operazione di recupero è avvenuta grazie all'opera delle Iene Vegane Liguria che si sono mobilitate per la salvaguardia degli animali ed evitare l'eventuale possibilità di un abbattimento. E' stata questa importante realtà animalista a lanciare una vera e propria mobilitazione su Facebook per questa famigliola di cinghiali.

Il cinghiale 'Carmela' verrà portato dapprima in una serra privata messa a disposizione a Camporosso, dove si trovano già anche gli altri due esemplari. A quel punto tutti e tre gli animali andranno in una struttura protetta a Magnago, in provincia di Milano. A breve i giardini di Ventimiglia potranno riaprire.

(foto servizio di Pietro Raneri)

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium