IL PUNTO DI CLAUDIO PORCHIA - 06 gennaio 2020, 11:26

E' arrivata la befana e..... invece del treno ci ha portato il carbone

Iniziamo l’anno nuovo con una filastrocca di Gianni Rodari dedicata a quanti questa mattina hanno trovato il carbone nella calza.

E' arrivata la befana e..... invece del treno ci ha portato il carbone

In questo 2020, e precisamente il prossimo 23 ottobre ricorreranno cent'anni dalla nascita di Gianni Rodari, all'anagrafe Giovanni Rodari nato a Omegna (No) sul lago d’Orta.

Nonostante i decenni passati siano molti, le sue poesie e filastrocche rimangono sempre attuali e descrivono sentimenti veri nella loro semplicità geniale.

Sono storie che nel tempo rimangono sempre moderne.

Iniziamo l’anno nuovo con una sua filastrocca dedicata a quanti questa mattina hanno trovato il carbone nella calza.

Filastrocca della Befana

Viene, viene la Befana

da una terra assai lontana,

così lontana che non c’è…

la Befana, sai chi è?

 

La Befana viene viene,

se stai zitto la senti bene:

se stai zitto ti addormenti,

la Befana più non senti.

 

La Befana, poveretta,

si confonde per la fretta:

invece del treno che avevo ordinato

un po’ di carbone mi ha lasciato.

 

 

Tiziano Riverso e Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:

SU