/ Sport acquatici

Sport acquatici | 24 dicembre 2019, 09:30

Vela. Yacht Club Sanremo, un Natale tutto d'oro per Cilli e Mantero

I due atleti conquistano la 44a Christmas Race a Palamos, in Spagna

Vela. Yacht Club Sanremo, un Natale tutto d'oro per Cilli e Mantero

A pochi chilometri da Barcellona sulla Costa Brava (Spagna) sorge la cittadina di Palmòs, in cui da 44 anni, si svolge la storica regata velica “Palamòs Christmas Race” che conclude la stagione agonistica.

Tappa imperdibile per i migliori equipaggi provenienti da tutta l’Europa, si danno appuntamento a Palamòs per sfidarsi in queste acque spesso battute da forti venti in questo periodo dell’anno. Anche quest’anno la tradizione si è puntualmente ripetuta e forti condizioni meteo hanno caratterizzato la manifestazione mettendo a dura prova equipaggi e mezzi.

La squadra agonistica dello Yacht Club Sanremo ha preparato molto duramente questo evento per testare il livello di preparazioni dei suoi equipaggi in vista delle selezioni per il Campionato del Mondo e Campionato Europeo 2020. Quale miglior banco di prova la regata più importante di fine stagione?

Quattro equipaggi (Francesca Ierardi / Giorgia Taddei, Matteo De Noe / Helena Zerikyer, Gabriele De Noe / Giorgio Finke e Tommaso Cilli / Bruno Mantero), supportati dal loro allenatore Davide Vignone, il giorno 17 dicembre sono partiti alla volta di Palamòs.

Le regate hanno avuto inizio giovedì 19 dicembre e da subito le cose si mettono bene per il team Cilli Mantero che chiude la prima giornata di regate con ottimi parziali (3, 6, 1) che li pone provvisoriamente in seconda posizione assoluta su di una flotta agguerrita di 105 equipaggi. Purtroppo alla sera una brutta notizia, per Cilli e Mantero, che a causa di un errore di percorso incappano in una squalifica nella seconda prova ed il loro 6° posto si trasforma in un 54° posto, che li relega in 23° posizione in classifica generale.

Nulla è perduto ma non posso più commettere errori. Il giorno successivo le condizioni meteo sono talmente estreme, con 4 metri di onda, che il comitato di regata annulla tutte le regate in programma e rimanda tutto al giorno successivo. Sabato mattina le condizioni meteo sono sempre molto dure e gli equipaggi scendo in acqua con condizioni di vento che raggiungono i 25 - 28 nodi. E qui comincia il capolavoro.

Cilli e Mantero dimostrano di essere ancora fra i migliori equipaggi al mondo con vento forte ed alla fine delle tre prove della giornata hanno inanellato parziali che non lasciano dubbi: 1°, 1°, 1°, e balzano in testa alla classifica generale con 7 punti di vantaggio sull’equipaggio spagnolo in 2° posizione.

Domenica ultimo giorno di regata, le condizioni meteo sono più instabili, ma lil team Cilli-Mantero non lascia nulla agli avversari e sulla prima boa di bolina sono nuovamente primi con grande vantaggio. Il vento aumenta, ed aumenta anche il vantaggio sugli inseguitori e mentre gli atleti dello Yacht Club Sanremo volano verso un’altra vittoria, il comitato di regata annulla la prova per un salto di vento e decidere di chiudere la “44° Palamòs Christmas Race 2019”.

Cilli e Mantero sono i vincitori di “Palamòs 2019” mettendo in riga 105 equipaggi da tutta Europa. Bene anche gli altri equipaggi dello Yacht Club Sanremo che si sono trovati per la prima volta a regatare in condizioni meteo sostenute ad una regata internazionale di alto livello tecnico.

Il Presidente dello Yacht Club Sanremo, Beppe Zaoli si dice orgoglioso di vedere i suoi atleti ai vertici delle classifiche internazionali grazie al duro lavoro che viene svolto con passione ed amore da tutti i componenti del nostro circolo velico.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium