/ Attualità

Notizie di sport

Attualità | 10 dicembre 2019, 19:05

Sanremo: alla Foce i commercianti fanno raccolta fondi per abbellire il quartiere durante le feste, Basile “Ogni occasione è buona per fare promozione” (Foto)

La prima di una serie di iniziative per promuovere la zona, parla il presidente dell’associazione ‘La Foce di Sanremo’: “Un gruppo di esercenti con l’obiettivo di riportare la Foce ad alti livelli”

Gli addobbi in zona Foce (foto Tonino Bonomo)

Gli addobbi in zona Foce (foto Tonino Bonomo)

Chi ha detto che a Sanremo i commercianti sanno solo mugugnare? Alla Foce c’è un caso che, si spera, potrà essere di esempio per tutti gli altri. La neonata associazione ‘La Foce di Sanremo’, presieduta da Enzo Basile, si è data da fare per riunire i negozianti più volenterosi, raccogliere i fondi e collaborare con il Comune per integrare le decorazioni e le luminarie finanziate da Palazzo Bellevue.

E così i negozianti hanno preso ‘per mano’ il loro quartiere allestendo decorazioni per fare in modo che la Foce sia sempre viva e in movimento. “L'idea è nata da un gruppo di esercenti che hanno deciso di creare l’associazione che ha l’obiettivo di riportare la Foce al suo livello di splendore, il tutto attraverso iniziative natalizie e non solo - dichiara ai nostri microfoni Enzo Basile, presidente dell’associazione ‘La Foce di Sanremo’ - ogni occasione è buona per essere motivo di attrazione, l’associazione è nata un mese fa e la prima occasione per metterci alla prova era quella delle luminarie, così abbiamo fatto un accordo con il Comune che si è impegnato a espandere il più possibile le luminarie alla Foce e noi (o, almeno, circa la metà degli esercenti) ci siamo autotassati per portare le luminarie fino a via Padre Semeria e corso Marconi. Inoltre l’associazione ha creato degli eventi che sono stati inseriti anche nel calendario del Comune, come la casa di Babbo Natale che c’è stata sabato 7 e ci sarà anche tutti i sabato fino a Natale”.

Ma le iniziative dell’associazione ‘La Foce di Sanremo’ non si fermano alle festività natalizie, si punta già al periodo del Festival, come conferma Basile: “Ci siamo battuti per avere le luminarie fino al Festival, perché in quel periodo vogliamo portare in zona qualche radio provata per tenere viva la zona e per creare un legame con il Festival, la Foce non deve essere solo una zona per dormire. Poi faremo qualcosa anche per Carnevale per coinvolgere le scuole e i bambini. Vogliamo perseguire tutto ciò che è motivo di attrazione”.

Non mancherà, infine, l’attenzione ai temi ambientali e l’associazione annuncia, sempre per voce del presidente Basile, iniziative ‘plastic free’ sempre con il coinvolgimento delle scuole.

Oltre al presidente Enzo Basile, il direttivo dell'associazione ‘La Foce di Sanremo’ è composto da: Edoardo Biancheri, Ilenia Bongiovanni, Pier Tomaso Bordone, Alessandra Camia, Paolo Cibien e  Federica Lattuada.

Foto Tonino Bonomo

Pietro Zampedroni

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium