/ Attualità

Attualità | 09 dicembre 2019, 14:38

Al via collaborazione tra I.I.S. ‘Ruffini‘ di Imperia e la ‘prime quality’ gestore di Villa Nobel a Sanremo

Un progetto che si inserisce nei Percorsi per le Competenze Trasversali per l'Orientamento, che sempre più cercano, di avvicinare il mondo della scuola alla realtà sociale e lavorativa

Al via collaborazione tra I.I.S. ‘Ruffini‘ di Imperia e la ‘prime quality’ gestore di Villa Nobel a Sanremo

La settimana si apre con una nuova opportunità per gli studenti del Ruffini. Nasce infatti una collaborazione tra l’I.I.S. ‘G. Ruffini‘ di Imperia e la ‘prime quality’ che gestisce la dimora storica sanremese ove visse lo scienziato Alfred Nobel.

Spiegano dalla scuola: “Un taglio del nastro, quindi, anche per l’I.I.S. ‘G. RUFFINI di Imperia che inizia un’attività di cooperazione con le Dimore Storiche della nostra Provincia.

Nell’ambito della Nobel Week, infatti, alcuni alunni delle classi terze parteciperanno domani, 10 dicembre a Sanremo a Villa Nobel, alla conferenza e tavola rotonda sulla pace che vedrà protagoniste la tunisina Wided Bouchamaoui e la francese Helene Langevin-Joliot.
Nel pomeriggio seguirà la diretta da Oslo per la cerimonia di consegna del Premio Nobel per la Pace, e quindi la diretta da Stoccolma per la consegna degli altri premi nei campi della Fisica, Chimica, Medicina, Letteratura, riconosciuti nelle ultime volontà dello scienziato svedese Alfred Nobel.

Questo progetto si inserisce nei Percorsi per le Competenze Trasversali per l' Orientamento, che sempre più cercano, di avvicinare il mondo della scuola alla realtà sociale e lavorativa, ma anche di ampliare le esperienze dei ragazzi arricchendoli di momenti di crescita come cittadini.

Gli alunni sperimenteranno nel contesto di un evento di alta rilevanza culturale quanto appreso nelle aule scolastiche, traducendo in comunicati stampa, foto, video, interviste – anche in lingue straniere – le competenze acquisite.

Un grazie al team che gestisce Villa Nobel per l’opportunità riservata agli alunni della nostra scuola”.

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium