/ Calcio

Calcio | 30 novembre 2019, 16:00

Calcio, Promozione. Taggia, occasione importante con il Serra Riccò. Siciliano non si fida dei genovesi: "Partita molto insidiosa, servirà la cattiveria giusta"

Il tecnico dei giallorossi dà uno sguardo anche a Savona-Sanremese, doppio ex: "Bifini fece un gol capolavoro. Ho solo ricordi piacevoli, ma di un altro calcio..."

Simone Siciliano, allenatore del Taggia

Simone Siciliano, allenatore del Taggia

PROMOZIONE: ASPETTANDO... TAGGIA-SERRA RICCO'

Il Taggia capolista del campionato di Promozione ospita al 'Marzocchini' (calcio d'inizio, ore 15) il Serra Riccò, un avversario da non sottovalutare.

Alla vigilia il tecnico dei giallorossi Simone Siciliano non si fida della compagine genovese: "Sarà una partita molto insidiosa - sottolineo il tecnico - arriviamo alla partita da una domenica di riposo forzata. Sono una buona squadra, dovremo affrontarla con la cattiveria giusta e la giusta mentalità da primi della classe ma allo stesso tempo umili, sapendo i nostri pregi e i nostri difetti".

Il tecnico dei giallorossi regala un commento su Savona-Sanremese, una partita a lui cara visto il suo passato in carriera da giocatore sia biancoblu che matuziano: "Savona-Sanremese? Dopo il derby è la partita più importante dell'anno. Alcuni anni è stata decisiva, altri meno. Sicuramente l'aneddoto più importante rimane il goal del mio amico Alessio Bifini: un capolavoro. Dall'altra parte mi ricordo di un derby col Savona a Sanremo in Serie C molto combattuto. Sono ricordi piacevoli, ma di un altro calcio..."

Riccardo Aprosio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium