/ Cronaca

Cronaca | 28 novembre 2019, 07:11

Rezzo: con la luce si potrà capire meglio la situazione della frana di Cenova, tra poco si alzano droni ed elicottero

Ieri sera l'evacuazione dei 35 residenti mentre in nottata la frana ha continuato a scendere pericolosamente. Più tardi si farà il punto della situazione.

Rezzo: con la luce si potrà capire meglio la situazione della frana di Cenova, tra poco si alzano droni ed elicottero

Due piccoli centri dell’entroterra e due zone drammaticamente colpite dalle frane. Ieri, per tutta la giornata, abbiamo vissuto i problemi di Rocchetta Nervina che da ieri sera è totalmente isolata. Ed oggi, anche se l’allarme è stato lanciato nella tarda serata di ieri, torna purtroppo protagonista Rezzo.

Il piccolo comune dell’entroterra, già sfortunato protagonista tre anni fa per la frana di Lavina, da ieri lo è anche per un’altra frazione, quella di Cenova. Nel corso della serata, infatti, i residenti hanno sentito dei movimenti franosi ed hanno dato l’allarme. Sul posto è intervenuto subito il Sindaco, Renato Adorno, che ha chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile.

La sentenza è arrivata in pochi minuti: bisogna sgomberare le case con i suoi 35 residenti, prima di fare i conti con una tragedia. E, nel corso della notte, la frana ha continuato a muoversi lentamente anche se forse si potrà capire con precisione qualcosa solo stamattina, alla luce del sole. Quel sole tanto atteso che si spera possa stabilizzarsi nelle prossime ore per poter dare una soluzione ai tanti problemi dettati dal maltempo.

Nel corso della mattinata verranno eseguite tutte le verifiche del caso ed i Vigili del Fuoco faranno alzare anche il drone ed un elicottero, per capire con precisione la situazione relativa alla frana. Un problema, quello registrato da ieri a Cenova di Rezzo, che fa piombare nuovamente nel dramma un centro già colpito duramente dalle forti piogge.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium