/ Eventi

Eventi | 27 novembre 2019, 07:35

Termina oggi a Sanremo la prima parte del 'Ponente Film Festival': il programma della giornata

In attesa di ripartire domenica 8 dicembre a Bordighera con un concerto inaugurale del Quartetto Novecento, e poi quattro giorni di film ed eventi nelle sale cinematografiche Olimpia e Zeni.

Termina oggi a Sanremo la prima parte del 'Ponente Film Festival': il programma della giornata

Si chiude oggi la prima parte della quindicesima edizione di Ponente Film Festival. un arrivederci a Sanremo e alla prestigiosa location del Forte di Santa Tecla, in attesa di ripartire domenica 8 dicembre a Bordighera con un concerto inaugurale del Quartetto Novecento, e poi quattro giorni di film ed eventi nelle sale cinematografiche Olimpia e Zeni.

Oggi si partirà come di consueto alle 10, con le proiezioni dedicate agli studenti, che continuano ad affluire in gran numero dalle scuole di zona: oggi saranno presenti un’ottantina di ragazzi degli Istituti C. Sanremo Ponente e Sanremo Levante, oltre a una multiclasse da Ceriana. Verranno ad assistere a due spot (a cura del Ministero dell’Ambiente e di Marevivo) e al documentario L’altro pianeta, di Pippo Cappellano e Marina Cappabianca, nell’ambito della sezione dedicata alla promozione ambientalista, omaggio al tema di quest’anno: Mare Nostrum.

A seguire, dalle 11, lo straordinario lungometraggio animato Dilili a Parigi, di Michel Ocelot, uno dei film cui si ispireranno i “critici in erba” per i componimenti da presentare all’omonimo concorso. Ricordiamo che la premiazione si svolgerà giovedì 19 dicembre presso il Comune di Bordighera. I vincitori riceveranno in premio le medaglie offerte dalle Presidenze di Camera e Senato.

A partire dalle 18.30, per la sezione “Cinema e Liguria: il cinema che sarà” saranno proiettati i trailer di due cortometraggi, molto diversi tra loro, il fantasy Artifex e il pensoso Voci dall’entroterra. Sarà presente il regista, il sanremese Simone Caridi, che introdurrà anche un’altra opera molto coinvolgente, Aethere Astra, del toscano Jacopo Fontanella.

Il compito di chiudere quest’ultima giornata sanremese sarà affidato, dalle 21, alla splendida docufiction Alamar, del messicano Pedro Gonzales Rubio. Una storia familiare, di crescita e consapevolezza, ambientata nello splendido atollo di  Banco Chinchorro.

Si chiuderà così per il Festival il portone del Forte di Santa Tecla, in attesa di aprire, tra una decina di giorni, le porte dei cinema di Bordighera.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium