/ 

In Breve

| 25 novembre 2019, 17:30

Freccette. Fine settimana ricco di soddisfazioni per lo steel ligure

Sedici atleti alla prove internazionali di Pieve di Cento

Freccette. Fine settimana ricco di soddisfazioni per lo steel ligure

Una due giorni ricca di soddisfazioni per lo steel Ligure, presente con sedici atleti alla prove internazionali di Pieve di Cento.

Sabato nel Finder gran Master Thomas Hohenester del Werder Diabolik accede ai sedicesimi di finale (oltre a lui il solo  Raschini a rappresentare l’italia) e conquista così  un 17° posto che lo inserisce nella classifica mondiale WDF e BDO. La vittoria finale allo scozzese Ross Montgomery che supera l’olandese Harms Wesley vincitore delle ultime tre edizioni.

In campo femminile vittoria a sorpresa inglese con Laura Turner che supera in finale Aileen De Graff, per l’Italia ottimo quinto posto per Samantha Piccolo. Altissimo il livello di gioco con presenti  vere leggende internazionali.

La domenica per l’Open d’Italia a portare in alto il vessillo della Liguria Jojo Tamares che accede ai sedicesimi vincendo il suo tabellone, La vittoria finale all’inglese Tony Martin contro il francese Tricole. In campo femminile si ripete la finale tra l’olandese De Graff e la Tuner con risultato invertito e vittoria per la prima.

Quasi quattrocento iscritti con massiccia presenza di giocatori stranieri, è stata una due giorni fantastica, e con la possibilità di vedere da vicino o addirittura giocarci contro delle vere star di questa disciplina, sempre disponibili per una foto, un autografo un consiglio.

Ora a Livello nazionale il programma prevede la Gara Ufficiale del Veneto in programma il 15 Dicembre, mentre l’attività locale continua con il campionato Four alle battute finali in attesa dei Gran Prix ufficiali che assegneranno i posti per la partecipazione alle finali nazionali.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium