/ Cronaca

Cronaca | 20 novembre 2019, 12:05

Taggia: ruba carta di credito per comprarsi una PlayStation, condannato a un anno e 5 mesi un 39enne sanremese

Il fatto risale al gennaio 2017 quando l'uomo, presso il GameStop di Taggia, fu colto in flagrante durante l'acquisto di una console

Taggia: ruba carta di credito per comprarsi una PlayStation, condannato a un anno e 5 mesi un 39enne sanremese

1 anno e 5 mesi di reclusione oltre a una multa di 450 euro e alla restituzione al negozio, post dissequestro, della PlayStation acquistata impropriamente.

Questa la pena stabilita dal giudice Laura Russo per D.D., 39enne di Sanremo con precedenti specifici, accusato di indebito utilizzo di carta di credito e furto aggravato.

Il fatto risale al gennaio 2017 quando l'uomo, presso il GameStop di Taggia, fu colto in flagrante durante l'acquisto di una console mediante carta di credito rubata la sera precedente. A scoprirlo il marito della donna alla quale era stata sottratta la carta,  fortuitamente in coda alla cassa del negozio di videogiochi dietro a D.D., difeso dall'avvocato Luigi Patrone.

Il Pubblico Ministero Lorenzo Fornace aveva chiesto una pena più severa pari a 2 anni e 2 mesi di reclusione più 800 euro di sanzione pecuniaria. Richiesta accolta solo in parte dai giudici che ora avranno 90 giorni per depositare la sentenza.

Lorenzo Bonsignorio

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium