/ Calcio

Calcio | 29 ottobre 2019, 15:30

Calcio, Promozione. Camporosso sfortunato ma tutto cuore. Zito: "Il rammarico è tanto, ma a tratti abbiamo giocato alla pari col Taggia. Grifo? Ci manca tanto"

In casa rossoblu parola all'attaccante che ha segnato una delle due reti ai giallorossi

Sconfitta sfortunata per il Camporosso contro il Taggia

Sconfitta sfortunata per il Camporosso contro il Taggia

Il Camporosso esce sconfitto dal derby contro il Taggia e colleziona la seconda sconfitta consecutiva in pochi giorni. 

Ma contro la corazzata giallorossa la squadra di mister Luci ha mostrato in campo cuore battagliero, elemento fondamentale per una squadra che deve salvarsi: ad analizzare la situazione in casa rossoblu è Francesco 'Ciccio' Zito, autore di una delle due reti realizzate domenica.

Francesco, quanto rammarico c'è dopo la sfortunata sconfitta di ieri con il Taggia? "Il rammarico è tanto, anche perchè la sconfitta è arrivata con un colpo di sfortuna sulla punizione".

Siete riusciti a recuperare una delle più forti da un doppio svantaggio: ma dove secondo te dovete ancora migliorare? "Dobbiamo migliorare nella continuità durante la partita, ma a tratti abbiamo giocato alla pari col Taggia".

Quanto vi sta mancando in mezzo un giocatore come Kevin Grifo? "Kevin ci manca tanto. Con lui in campo la gestione della palla è sicuramente migliore e tutta la squadra ne trae beneficio".

Stai proseguendo quello fatto di buono nella scorsa stagione: qual'è il tuo obiettivo? "L'obiettivo è senz'altro la salvezza della squadra. A livello personale mi piacerebbe arrivare anche quest'quest'anno in doppia cifra".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium