/ Cronaca

Cronaca | 01 ottobre 2019, 10:00

Imperia: aggredisce un operatore, il Prefetto revoca le misure di accoglienza a un migrante iracheno

Tra i comportamenti che avevano portato alla decisione del Prefetto, oltre all’aggressione dell’operatore, anche il danneggiamento doloso di beni mobili e immobili

Imperia: aggredisce un operatore, il Prefetto revoca le misure di accoglienza a un migrante iracheno

Aveva aggredito un operatore e violato ripetutamente le regole del centro di accoglienza di cui era ospite. Per questo l'allora Prefetto Silvana Tizzano aveva revocato le misure di accoglienza nei confronti di un migrante iracheno.

Tra i comportamenti che avevano portato alla decisione del Prefetto, oltre all’aggressione dell’operatore, anche il danneggiamento doloso di beni mobili e immobili. L’uomo ha presentato ricorso al Tar per chiedere l’annullamento della revoca delle misure di accoglienza.

Il tribunale amministrativo regionale ha tuttavia respinto il ricorso perché il comportamento violento del richiedente asilo iracheno implica la perdita dei diritti prima acquisiti.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium