/ Politica

Politica | 01 ottobre 2019, 18:30

Imperia: stop alla privatizzazione dell'Isah, Viale: "La questione deve essere discussa in commissione e in giunta"

"Un atto di questa natura politica oltre alla richiesta di una convocazione urgente della commissione sanità, deve essere preso in considerazione dalla Giunta anche perché consentirebbe ai lavoratori di completare un percorso nel rispetto dei diritti dei lavoratori stessi e degli assistiti”

Imperia: stop alla privatizzazione dell'Isah, Viale: "La questione deve essere discussa in commissione e in giunta"

Le richieste di mobilità da parte dei dipendenti, non avviate per mancanza di nullaosta dell’Isah, hanno portato alla sospensione della privatizzazione dell’ente. La questione dovrà passare urgentemente tramite una commissione sanità e in giunta. Lo ha detto a Imperia News l’Assessore alla Sanità Sonia Viale, in merito al voto del Consiglio Regionale di questa mattina.

In merito alla procedura richiesta da ISAH di trasformarsi da azienda pubblica a fondazione privata, - spiega l’Assessore - oggi in Consiglio Regionale è stato votato all'unanimità e quindi da tutti i Gruppi consiliari, un ordine del giorno che, preso atto delle  domande di mobilità da parte di molti lavoratori ed in attesa dell' esito di queste procedure che non risultano avviate per mancanza di nullaosta preventivo dell’azienda Isah, richiede di sospendere l'iter della trasformazione. Pertanto un atto di questa natura politica oltre alla richiesta di una convocazione urgente della commissione sanità, deve essere preso in considerazione dalla Giunta anche perché consentirebbe ai lavoratori di completare un percorso nel rispetto dei diritti dei lavoratori stessi e degli assistiti”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium