/ Sanità

Sanità | 25 settembre 2019, 07:11

"Dopo di noi", dalla Regione a Imperia 64.800 euro per prestazioni sanitarie ai disabili senza assistenza familiare

La legge cosiddetta 'Dopo di noi' è stata approvata a gennaio 2016 ed è stata accolta con sollievo da parte delle associazioni che si occupano di assistenza ai disabili e delle famiglie di malati gravi

"Dopo di noi", dalla Regione a Imperia 64.800 euro per prestazioni sanitarie ai disabili senza assistenza familiare

64.800 euro sono stati stanziati dalla Regione Liguria a favore del Comune di Imperia nell'ambito del progetto 'Dopo di noi', la legge approvata dal governo Renzi che prevede prestazioni sanitarie ai disabili privi di assistenza familiare.

La legge cosiddetta 'Dopo di noi' è stata approvata a gennaio 2016 ed è stata accolta con sollievo da parte delle associazioni che si occupano di assistenza ai disabili e delle famiglie di malati gravi. Nel testo si legge che il provvedimento è volto "a favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità".

"Il testo - scrive disabili.com - contiene delle disposizioni per affrontare il futuro delle persone con disabilità gravi dopo la morte di parenti che potessero prendersi cura di loro". A Imperia, nel dettaglio, la somma sarà destinata per l'erogazione di quattro 'Doti di cura' ed un ricovero di sollievo per 12 mesi.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium