/ Eventi

Eventi | 25 settembre 2019, 18:15

Milano: il vice Sindaco Sindoni annuncia un possibile 'talent' che raggruppi 'Area Sanremo', 'Sanremo Giovani' e 'Young' (Video)

"Possono diventare un unico contenitore sulla falsa riga di un ‘talent’, anche se al momento non ne conosciamo i termini precisi, visto che la produzione dovrà essere della Rai. Ma potrebbe essere importante per un ulteriore rilancio turistico della città”.

I finalisti di Area Sanremo dello scorso

I finalisti di Area Sanremo dello scorso

La presentazione di ‘Area Sanremo’, che si è svolta questa mattina a Milano di fronte ai media nazionali, è stata anche oggetto per fare il punto della situazione su ‘Sanremo Young’, il talent show che fino all’anno scorso era stato presentato da Antonella Clerici, tra febbraio e marzo e che garantiva (oltre alla visibilità televisiva) anche un discreto ritorno in chiave turistica, nelle presenze alberghiere.

Il vice Sindaco Alessandro Sindoni, a margine della presentazione, ha confermato che l’Amministrazione ha parlato della trasmissione con la Rai, nell’incontro di lunedì scorso: “Noi siamo pronti a portare avanti il discorso anche se ad oggi non c’è la garanzia. Ma noi siamo disponibili perché pensiamo che ‘Sanremo Young’, ‘Sanremo Giovani’ ed ‘Area Sanremo’ possono diventare un unico contenitore sulla falsa riga di un ‘talent’, anche se al momento non ne conosciamo i termini precisi, visto che la produzione dovrà essere della Rai. Ma potrebbe essere importante per un ulteriore rilancio turistico della città”.

Al momento rimane quindi in stand-by il discorso ‘Young’ per Sanremo, anche se nei mesi scorsi era stato lo stesso Gianmarco Mazzi, direttore artistico della trasmissione, a far trasparire la possibilità che la stessa possa svolgersi ugualmente, nonostante Antonella Clerici sia stata messa un po’ ai margini della tv di Stato. “Fare le cose non è come dirle – ha proseguito Sindoni, parlando dell’avvento di un ‘talent’ per ‘Area Sanremo’ che potrebbe essere accorpato ai ‘Giovani’ di dicembre ed agli ‘Young’ di febbraio-marzo - ma visto che esistono altre produzioni simili, non vedo per quale motivo non si possa fare con un brand così importante come Sanremo. Un eventuale ‘talent’ sarebbe straordinario e noi lo abbiamo chiesto. Vediamo se la Rai coglierà questa occasione per avviare il percorso”.

Per chiudere Sindoni ha nuovamente parlato della possibilità di un ‘palco’ all’esterno dell’Ariston, in occasione del Festival di febbraio prossimo, per le esibizioni dei partecipanti alla kermesse canora: “Non so ancora se ci sarà il palco ma abbiamo sicuramente chiesto una maggiore partecipazione all’esterno come la presenza dei fiori all’Ariston, dove mancano da molto tempo. Non sarà come negli anni ’50, ’60 e ’70 ma la presenza del fiore di Sanremo ci sarà”.

(Tutte le notizie sulla presentazione odierna cliccando sotto)

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium