/ Attualità

Attualità | 07 agosto 2019, 12:21

Outdoor e sentieri: il Comune di Molini di Triora apre un bando per la manutenzione dei percorsi all'aria aperta

L'intervista all'assessore Alessandra Balbo

Sono gli ultimi giorni utili per rispondere alla manifestazione di interesse (LINK) proposta dal Comune di Molini di Triora per affidare il servizio di manutenzione sentieri. L'amministrazione guidata dal sindaco Manuela Sasso ha scelto di puntare molto sulla cura e la valorizzazione della rete sentieristica presente sul territorio comunale. 

Un primo passo riguarda sicuramente la manutenzione. Tanti sentieri implicano anche un considerevole lavoro in termini di pulizia e gestione, soprattutto nell'ottica futura di poterli mettere a sistema, offrendoli come risorsa per incentivare il turismo outdoor. 

Così l'amministrazione comunale ha pensato di definire una programmazione ed una progettualità su questo ambito. L'assessore Alessandra Balbo sta seguendo questa pratica, a partire proprio dalla manifestazione di interesse che si chiuderà il 10 agosto. Questo è l'ultimo termine per presentare la propria offerta al Comune di Molini di Triora. La base d'asta per il servizio è stata stimata in circa 5mila euro. 

“Si tratta di un'operazione importante e necessaria finalizzata ad incentivare il turismo outdoor. - conferma l'assessore Balbo – Abbiamo tantissimi sentieri che vengono percorsi tutto l'anno sia da chi li usa con le mountain bike sia da chi ama il trekking ma anche da chi si dedica alla caccia ed alla raccolta funghi. Con questo bando a manifestazione di interesse speriamo che sia possibile individuare qualcuno che possa occuparsi della pulizia di questi sentieri”. 

“Fino ad oggi questa operazione veniva svolta dai volontari, ovvero le associazioni dei biker presenti sul territorio che con l'aiuto dei commercianti trovavano mezzi e tempo per pulirsi i sentieri, spesso insieme anche ai giovani del nostro borgo. - sottolinea l'assessore - Un grande aiuto è arrivato anche dai cacciatori che in questi anni hanno provveduto a pulirne alcuni. Molti di questi sentieri sono già in ottime condizioni proprio grazie al lavoro di questi volontari. Così, vorremmo riuscire a mantenere in ottimo stato quelli ed iniziare a metterne in funzione altri. E' vero, non abbiamo molti fondi ma abbiamo deciso di iniziare con un piccolo contributo sperando che nei prossimi anni si possa incentivare la fruizione del nostro territorio da chi pratica sport all'aria aperta”. 

“A breve faremo un primo sopralluogo per iniziare a tracciare questi 'nuovi' percorsi. Partendo da questo bando, in un prossimo futuro, mi piacerebbe poter unire Molini di Triora con tutte le sue frazioni attraverso la pulizia di quelle che una volta erano le vecchie mulattiere” - conclude l'assessore Balbo.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium