/ Attualità

Attualità | 13 luglio 2019, 18:23

Il futuro di Sanremo è sempre più ‘green’, si va verso le ordinanze contro plastica e sigarette in spiaggia

L’annuncio dell’assessore all’Igiene Urbana Lucia Artusi durante la cerimonia per il ritorno della Bandiera Blu

Lucia Artusi, assessore all'Igiene Urbana del Comune di Sanremo

Lucia Artusi, assessore all'Igiene Urbana del Comune di Sanremo

Il ritorno della Bandiera Blu dopo 6 anni fa da spunto per iniziare un nuovo percorso ‘green’ a Sanremo e sul suo lungomare. Non ci si fermerà al vessillo della FEE, ma si andrà avanti per migliorare nel segno dell’ambiente. E l’annuncio dell’assessore all’Igiene Urbana Lucia Artusi durante la cerimonia per la Bandiera Blu fa ben sperare.

Nel futuro prossimo di Sanremo ci sono due ordinanze molto significative per tutto il mondo balneare: addio a plastica e sigarette in spiaggia. Le ordinanze ‘plastic free’ e ‘smoke free’ sono una realtà in diverse zone d’Italia, in spiaggia e non. Molte amministrazioni stanno conducendo la loro battaglia contro l’utilizzo sfrenato della plastica, contro il fumo e contro l’abbandono dei mozziconi nell’ambiente.

L’amministrazione e, in particolare, l’assessorato all’Igiene Urbana lavoreranno nei prossimi mesi per allestire il documento che dirà finalmente “no” all’abuso di plastica e al fumo in zone così delicate e da preservare come le spiagge e, in generale, il nostro lungomare.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium