/ Cronaca

Cronaca | 08 luglio 2019, 16:54

Imperia: da poco condannato per il tentato furto al chiosco 'U Tecciu de Ma', nuova pesante pena per Stefano Di Francesco

Di Francesco è stato condannato a tre anni e due mesi per cinque furti con scasso effettuati tra l'aprile e il maggio 2018

Imperia: da poco condannato per il tentato furto al chiosco 'U Tecciu de Ma', nuova pesante pena per Stefano Di Francesco

Era da poche settimane stato condannato a due anni, ma questa mattina è arrivata un’altra pesante pena nei confronti di Stefano Di Francesco, 36 anni, autore del recente tentato furto al chiosco ‘U Tecciu de ma’. Il giudice Antonio Romano lo ha infatti condannato a tre anni e due mesi per una serie di furti con scasso effettuati tra l’aprile e il maggio del 2018 in alcuni locali di Imperia.

Si tratta di cinque furti in alcuni bar, in un negozio di mangimi per animali e in un kebabbaro. Per entrare nei negozi aveva usato alcuni strumenti, come l’asta di un ombrellone. In altre occasioni aveva infranto le vetrate di ingresso.

Di Francesco, difeso dall’avvocato Giovanni Di Meo, il quale ha scelto il rito abbreviato, è stato rintracciato grazie alle telecamere di sorveglianza, ma è stato lui stesso, torchiato dai militari, a confessare i furti.

Il trentaseienne, che si trovava già in carcere per il tentato furto al Tecciu de Ma, dovrà anche risarcire 600 euro.

Il Pubblico Ministero Francesca Buganè Pedretti, la stessa del processo sul tentato furto a 'U Tecciu de Ma', aveva chiesto la condanna.

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium