/ Politica

Politica | 07 luglio 2019, 14:29

Imperia: reddito di cittadinanza, quota 100 e salario minimo, i parlamentari del M5S incontrano la cittadinanza

"Il dato importante è che adesso abbiamo il decreto dignità, il reddito di cittadinanza, che hanno dato un nuovo respiro all'occupazione in Italia" ha detto Alice Salvatore.

Imperia: reddito di cittadinanza, quota 100 e salario minimo, i parlamentari del M5S incontrano la cittadinanza

Si è svolto ieri sera ad Imperia presso la Biblioteca Civica Lagorio un incontro organizzato dal Movimento 5 Stelle per parlare di reddito di cittadinanza, quota 100 e salario minimo orario. 

Fra i relatori anche i parlamentari Leda Volpi e Daniele Pesco Presidente della 5ª Commissione Bilancio del Senato della Repubblica, Alice Salvatore capogruppo M5S in Consiglio Regionale Liguria, a moderare l'incontro Maria Nella Ponte portavoce M5S in Consiglio Comunale a Imperia.

"Nel 2016 avevamo proposto una legge regionale sul reddito di cittadinanza - ha detto Alice Salvatore - per provare a dare un aiuto a chi in Liguria vive al di sotto della soglia di povertà, ma questa è stata bocciata. Il dato importante è che adesso abbiamo il decreto dignità, il reddito di cittadinanza, che hanno dato un nuovo respiro all'occupazione in Italia. Il dato preoccupante, invece, è che in Liguria la tendenza è diversa rispetto al resto d'Italia. Quelle politiche di crescita economica di cui ha sempre parlato il Presidente Toti dove sono?" 

Segnali positivi registrati anche da Daniele Pesco: "Anche in Europa ci guardano con occhi diversi, siamo più ottimisti e cerchiamo di andare avanti il più possibile per continuare a fare cose utili per i cittadini."  

Christian Flammia

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium