/ Attualità

Attualità | 07 luglio 2019, 07:21

Sanremo: progetto e restyling del porto vecchio, le associazioni di pescatori chiedono di non essere dimenticate

"Il Comune con noi si è assunto degli impegni: siamo oltre 250 titolari di posti barca, con dei campioni italiani e del Mondo nella Fipsas. Siamo la ‘storia’ anche noi del porto vecchio, visto che ‘Il Timone’ nasce nel 1974”.

Sanremo: progetto e restyling del porto vecchio, le associazioni di pescatori chiedono di non essere dimenticate

Il Presidente del club nautico ‘Il Timone’, Claudio Battaglia, interviene anche a nome dei presidenti de ‘U Luvassu’ e del ‘Gabbiano’, altre associazioni presenti sul porto vecchio, in relazione al futuro restyling dello stesso, per il quale è stato approvato il progetto presentato da Walter Lagorio.

“Non abbiamo approvato le dichiarazioni del vice Sindaco, Alessandro Sindoni, sugli spazi e le aspettative del nuovo porto in riferimento. L’Assessore cita solo Yacht Club e Canottieri e, pur capendo che si tratta di un peccato veniale, quando si parla come Amministratori queste gaffe non si devono fare. Il Comune con noi si è assunto degli impegni: siamo oltre 250 titolari di posti barca, con dei campioni italiani e del Mondo nella Fipsas. Siamo la ‘storia’ anche noi del porto vecchio, visto che ‘Il Timone’ nasce nel 1974”.

“Proprio per questo – terminano i presidenti delle associazioni sul porto - non vorremmo che la nuova amministrazione si dimentichi degli impegni presi come sembra dalle parole di Sindoni”.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium