/ Attualità

Attualità | 20 giugno 2019, 17:36

Ventimiglia: Festival delle Corali di Trucco, grande partecipazione all'undicesima edizione

Il racconto della serata.

Ventimiglia: Festival delle Corali di Trucco, grande partecipazione all'undicesima edizione

Grande gioia e grande partecipazione alla undicesima edizione del Festival delle Corali 2019 di Trucco dal titolo “Tutti uno, chicchi di frumento per un unico pane”, partecipata da otto Corali provenienti da tutta la diocesi di Ventimiglia Sanremo.

"E’ nella cena condivisa, vero e proprio convivio nel quale i commensali si sono scambiati le rispettive specialità portate da casa, che si è confermato il clima familiare e lo stile semplice di questo incontro che non vuole essere una competizione tra cori, bensì un’occasione di incontro e condivisione. - raccontano - Alle 21.20 l’attenzione dei presenti è stata rapita dall’esibizione del Coro della Parrocchia di Trucco con il canto iniziale “Vola solo chi osa farlo”, scritto da Franca Remotti Migliori, che ha lasciato un’impronta gioiosa nella comunità parrocchiale. Nei panni di presentatori, Isabella Virgilio e Carlo Migliori (Charlie) hanno introdotto i canti scelti dalle Corali che si sono alternate sul palco, presentando brani scritti per la liturgia ma anche canzoni che trasmettono i valori universali della solidarietà, della pace, del rispetto nell’incontro di culture diverse (cd. “Christian Music”)".

"Ad inizio serata i saluti dell’Amministrazione Comunale sono stati esposti dal neoeletto ViceSindaco Simone Bertolucci, che ha riportato anche quelli del Sindaco Scullino e del deputato Flavio Di Muro che negli anni precedenti ha partecipato al Festival, con parole di apprezzamento per la bella iniziativa ed un pensiero speciale per l’indimenticata Franca, ricordata anche nei saluti pervenuti dal nostro Vescovo Antonio Suetta. Presente Don Mario Alberto che ha riportato i saluti del Parroco Don Angelo Di Lorenzo".

"Introdotti da una breve descrizione del brano scelto, si sono alternate sul palco le numerose corali provenienti da: Ventimiglia (Trucco e San Secondo), Airole, Vallecrosia (San Rocco), Sanremo (Angeli di Pace, Poggio, San Martino), Taggia (Convento dei Domenicani). - aggiungono - Tutte molto apprezzate, hanno raccolto gli applausi del pubblico presente sia per la preparazione tecnica e vocale, sia per la performance dei bambini, sia per la scelta dei testi attinenti al tema, reso concreto ed attuale nella testimonianza di Marino Moraglia che a nome della Caritas Intemelia e Diocesana ha raccontato quanto siano positivi i progetti realizzati a favore delle persone bisognose non solo per la fornitura di generi di prima necessità, ma anche di luoghi dove creare relazioni e crescere insieme. Così come lo Sportello di Ascolto e gli Empori Solidali che si sono aperti in Sanremo e Ventimiglia".

"L’impegno di ogni singolo, dei tanti volontari e delle Istituzioni ha dato e darà buoni frutti. La serata si è svolta in un clima di serenità e familiarità, senza trascurare il ricordo delle persone care che ci hanno preceduto, in particolare Padre Cristoforo, sacerdote polacco che ha svolto il suo servizio a Sanremo, Paolo Guarducci (a cui “Gli amici di Paolo” hanno dedicato un brano toccante) ed Enrica Nasi, moglie di Marino Moraglia, prima presidente della Caritas Intemelia che ha seguito tanti progetti, tra cui gli alloggi protetti “La Nicchia” in collaborazione con la Parrocchia di Trucco. L’esecuzione di belle canzoni, le poesie lette da tre ragazze di Vallecrosia, la testimonianza concreta di poter fare del bene, hanno toccato le corde più alte e quelle più intime, facendo percepire a tutti i presenti l’invito a diventare “tutti uno, come chicchi di frumento per un unico pane” - chiosano.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium