/ Attualità

Attualità | 14 giugno 2019, 07:05

Ex Presidente di 'Ospedaletti Emergenza' ha bisogno di aiuto ed i volontari rispondono "Presente!"

Una bella storia di amicizia e volontariato.

Ex Presidente di 'Ospedaletti Emergenza' ha bisogno di aiuto ed i volontari rispondono "Presente!"

Una storia bellissima, quella che ci arriva tra Ospedaletti e Coldirodi e che vede protagonisti i volontari della pubblica assistenza della città delle rose ‘Ospedaletti Emergenza’.

Un anno e tre mesi fa un volontario ed ex Presidente (49 anni) fu colpito da un’emorragia cerebrale che ovviamente causò pesanti ripercussioni e traumatici cambiamenti nella sua quotidianità. Lo spirito di reazione ad un evento tanto drammatico quanto inatteso lo ha mosso in questi ultimi mesi alla ricerca di un’occupazione che sia terapeutica sia per il fisico che per lo spirito.

Avendo a disposizione due piccole serre e desiderando ardentemente riprendere un’attività attraverso la quale sentirsi ‘attivo’, insieme alla famiglia ha deciso di avviare una coltivazione. Il lavoro del contadino non è mai semplice ed in certe condizioni è difficilissimo.

Per tutta la settimana appena trascorsa i dipendenti ed i volontari di ‘Ospedaletti Emergenza’, a turno e qualcuno addirittura nel giorno del riposo, sono saliti a Coldirodi per aiutarlo a sistemare la terra ed avviare l’attività. In premio una ‘rostellata’ serale cucinata dalla famiglia. “Senza vanto – sottolineano da EA - ma pensiamo che il volontariato sia anche questo”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium