/ Cronaca

Cronaca | 04 giugno 2019, 13:12

Mentone: si lancia in mare per scappare all'arresto, recuperato anche grazie alla Polizia italiana

Si tratta di uno straniero, presumibilmente albanese. Indagano le forze dell’ordine francesi

Foto da Facebook

Foto da Facebook

Attimi di concitazione questa mattina al confine tra Italia e Francia a Ventimiglia. A Mentone un uomo, presumibilmente albanese, si è lanciato in mare per scappare dalla Gendarmerie che lo stava inseguendo per fermarlo. Ha nuotato verso il largo andando poi in difficoltà.

Subito la Gendarmerie si è messa alla ricerca in mare, in loro aiuto anche la Polizia italiana che, grazie all’aiuto del bagnino di uno stabilimento della zona, ha recuperato lo straniero per poi consegnarlo ai colleghi francesi che ora indagano sulle cause della sua fuga in mare.

In queste ore sui social si stanno scatenando alcuni post che ipotizzano si trattasse di un migrante che tentava di passare il confine. Ma, stando alle fonti ufficiali, sembra proprio che non si tratti di un migrante ma di un uomo che fuggiva da un possibile arresto.

Pietro Zampedroni

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium