/ Politica

Politica | 27 maggio 2019, 12:08

Elezioni comunali: Fabio Natta Sindaco di Cesio a tempo pieno. "Felice di dedicare più tempo al mio Comune"

Anche a Cesio ieri sera si è raggiunto il quorum che ha permesso a Fabio Natta di confermarsi Sindaco. Nel piccolo paesino della valle Impero l’affluenza è stata del 64,60%

Elezioni comunali: Fabio Natta Sindaco di Cesio a tempo pieno. "Felice di dedicare più tempo al mio Comune"

Anche a Cesio ieri sera si è raggiunto il quorum che ha permesso a Fabio Natta di confermarsi Sindaco. Nel piccolo paesino della valle Impero l’affluenza è stata del 64,60%.

Sono felice che la gente sia comunque venuta a votare, c’è stato un buon afflusso di popolazione. – commenta Natta a Imperia News - Teniamo conto che anche noi, come Ranzo, abbiamo il problema dei residenti all’estero, per cui è ancora più importante che gli abitanti vengano a votare. Abbiamo ancora una volta fatto una lista unica nell’interesse del paese, dei territori, ed è stata letta positivamente. È stata data ampia rappresentanza alle frazioni e infatti gli abitanti sono venuti a votare. C’è la speranza è di continuare in un cammino intrapreso cinque anni fa e ancor prima da vice Sindaco con Sindaco Roberto Barla, e con l’amministrazione ancora precedente con Ernesto De Gugliemi, sempre nell’interesse del paese, tutti insieme. Da molti anni a Cesio troviamo delle soluzioni che siano rappresentative delle varie idee e dei vari territori, dando molto spazio alle frazioni. È un comune molto piccolo, con 270 abitanti, ed è bello vedere che c’è uno spirito di comunità, che va al di là delle idee politiche e delle bandiere partitiche, che si occupa dei problemi concreti del paese, in difficoltà come tutti i paesi dell’entroterra".

Natta negli ultimi quattro anni ha dovuto dividere l’attività di Sindaco con quella di presidente della Provincia, che ha lasciato a Domenico Abbo.

Negli ultimi quattro anni ho dovuto dividere l’impegno con quello da presidente della Provincia, un impegno che ho onorato fino all’ultimo giorno, anzi qualche giorno in più. Sono felice di questa esperienza molto totalizzante, anche se ci sono state tante responsabilità, il bilancio è positivo e spero di avere lasciato un ente più ordinato nonostante le difficoltà che ha avuto in questi anni, e in una situazione in cui si intravede finalmente una luce in fondo al tunnel. Oggi mi potrò dedicare assiduamente al mio comune, compatibilmente con gli altri miei impegni. Vorrei dedicarmi di più anche alla mia famiglia che in questi anni indubbiamente è stata molto paziente nei miei confronti”.

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium