/ Politica

Politica | 23 maggio 2019, 13:27

Arma di Taggia: spazzatura e degrado vicino all'ingresso del parcheggio delle Torri di Colombo, la denuncia della consigliera Barbara Brugnolo

"Quanti aumenti della Tari dobbiamo ancora aspettarci per non trovare più un simile scempio e una simile cartolina di Arma?”

Nel collage le foto scattate da Barbara Brugnolo il 21 maggio 2019

Nel collage le foto scattate da Barbara Brugnolo il 21 maggio 2019

“Quanti aumenti della Tari dobbiamo ancora aspettarci per non trovare più un simile scempio e una simile cartolina di Arma?”

L'interrogativo è stato posto da Barbara Brugnolo, consigliere comunale de 'Il Passo Giusto' a Taggia. Nelle numerose foto inviate dall'esponente di minoranza viene documentata una situazione di degrado ed inciviltà che negli ultimi mesi sta caratterizzando un'area centrale, in prossimità dell'ingresso del parcheggio delle Torri di Colombo ad Arma di Taggia. La questione era già stata denunciata a margine di un consiglio comunale dei mesi scorsi (LINK ALLA NOTIZIA).

Oggi la a consigliera di minoranza è tornata nuovamente sull'argomento, ecco che cosa ci ha detto: “Come se non bastasse ai cittadini l’aumento della Tari già deliberato in Consiglio e che in questi giorni sta per essere recapitata, come se non bastasse la delusione di vedere per contro un calo drastico della raccolta differenziata (passata dal 70,13% del 2017 al 69,50% del 2018) tocca vedere pressoché quotidianamente cartoline di una città sporca, di una raccolta rifiuti a dir poco problematica. Sono di due giorni fa le foto del centro di Arma – ci troviamo davanti alle Torri di Colombo a pochi metri dalle scuole Pastonchi, in una zona di attività commerciali e all’uscita di un parcheggio che tra poche settimane sarà preso d’assalto dai turisti – con rifiuti sparsi ovunque, siringhe in mezzo alla strada, bidoni stracolmi”.

“Avevo già sollevato la questione in Consiglio Comunale proprio in occasione della trattazione della pratica relativa all’aumento Tari. - aggiunge - Specificando addirittura come la citata zona fosse quasi quotidianamente nello stato che mostrano le foto, ma per tutta risposta il signor Sindaco mi aveva risposto che la città era pulita”.

“Appare evidente che forse il concetto di 'città pulita' non è uguale per tutti, ma qui ci troviamo al limite dell’indecenza. - accusa la consigliera Brugnolo - In un normale giorno infrasettimanale troviamo bidoni stracolmi con serie difficoltà per i cittadini di conferire i rifiuti in modo adeguato e fuori dagli attacchi di gabbiani. Purtroppo non si tratta di un episodio isolato ma di una situazione costante, quasi giornaliera, che reca disagio tanto agli abitanti della zona quanto alle attività limitrofe".

"Ho voluto attendere alcuni mesi dopo la mia segnalazione in Consiglio confidando nell’interesse dell’Amministrazione a risolvere il problema. Attesa purtroppo vana. Quanti aumenti della Tari dobbiamo ancora aspettarci per non trovare più un simile scempio e una simile cartolina di Arma?” - conclude l'esponente de 'Il Passo Giusto'.

Stefano Michero

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium