/ Eventi

Eventi | 31 marzo 2019, 13:17

Imperia: passione Fiat 500, torna il raduno del cinquino in città. Pititto "Il ricavato devoluto al Civ Vivi Certosa di Genova"

Quest’anno, la manifestazione, celebrerà il mito del cinquino nella domenica delle Palme. Un binomio che ha dato il nome all’evento “Benedetti IM 500”

Le immagini dell'edizione 2017

Le immagini dell'edizione 2017

La passione per le Fiat 500 storiche e derivate ritorna protagonista ad Imperia. Il 14 aprile è infatti in programma il terzo raduno organizzato dal coordinamento locale “Noi “IM” 500”.  

Quest’anno, la manifestazione, celebrerà il mito del cinquino nella domenica delle Palme. Un binomio che ha dato il nome all’evento “Benedetti IM 500” e si articolerà anche nella benedizione dei rametti di ulivo delle auto e degli equipaggi in collaborazione con la Parrocchia di San Giuseppe.   

Il raduno delle Fiat, si svolgerà tra via Cascione e via XX Settembre. Dopo il ritrovo e la benedizione, intorno alle 11 del mattino le utilitarie partiranno per un giro turistico con sosta aperitivo nell’entroterra con alcune tappe nei punti panoramici e simbolici come Santa Brigida.

Il pomeriggio sarà animato dal concerto itinerante della Banda Città di Imperia e non mancherà la solidarietà. “Il ricavato di questa edizione sarà devoluto al CIV Vivi Certosa di Genova - conferma Francesco Pititto, fiduciario del coordinamento Noi Im 500 - l’idea di devolvere al CIV di Genova è partita da Davide Amerio un membro del nostro direttivo. E’ un segno di vicinanza ai commercianti e negozianti di quella zona duramente colpiti dal crollo del ponte Morandi. Non solo, quest’anno assegneremo anche un premio in memoria di Gianluca Suppio, un caro amico, appassionato cinquecentista mancato a luglio dl 2017”.  

“Il CIV Vivi Certosa è un consorzio che riunisce i commercianti del quartiere di Certosa. L'obiettivo è quello di promuovere il quartiere attraverso eventi ed iniziative ed il commercio locale in genere - aggiunge Enzo Greco, presidente del CIV genovese - In seguito al crollo del ponte Morandi le attività sono diventate ancora più importanti e l'impegno sul territorio ancora maggiore. In questo momento cerchiamo di supportare le aziende e rappresentarle nei confronti delle situazioni".

La manifestazione dedicata alle 500 è organizzata in collaborazione con il Comune di Imperia, Confcommercio e il CIV di Porto Maurizio. “Dopo un anno di pausa, anche questa edizione imperiese viene realizzato in stretta collaborazione con il CIV di Porto Maurizio e con il Comune di Imperia. In particolare ringraziamo l’assessore Simone Vassallo, sempre presente e disponibile, e Riccardo Caratto, presidente del CIV di Porto Maurizio. L’evento è organizzato anche con il sostegno di Confcommercio di Imperia grazie all’attenzione del presidente Marco Gorlero. Tutta questa sinergia ci permette di raccogliere una somma da devolvere a chi in questo momento ha bisogno di un aiuto”.  

C’è grande attesa dunque per il ritorno dell’allegria del cinquino ad Imperia. Nelle precedenti edizioni, grandi e piccini sono rimasti affascinati dalle utilitarie, colorate e diverse nei loro modelli. Le iscrizioni al raduno sono aperte fino all’11 aprile, è prevista la partecipazione massima 70 vetture.

 

Silvia Iuliano

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium