/ Ventimiglia Vallecrosia...

Ventimiglia Vallecrosia Bordighera | 14 maggio 2018, 14:22

Ventimiglia: gli alunni degli Istituti Comprensivi Cavour e Biancheri vincono la fase regionale del Progetto Legalità

Il 22 maggio andranno a Palermo il 23, in occasione della manifestazione del XXVI anniversario della strage di Capaci e di via D’Amelio

Antonella Costanza

Antonella Costanza

La Dirigente Dott.ssa Antonella Costanza è orgogliosa di condividere la notizia che gli Istituti Comprensivi Cavour e Biancheri di Ventimiglia si sono distinti a livello nazionale concretizzando il Progetto Legalità con la partecipazione al Concorso Falcone e la vittoria della fase regionale.

"I piccoli della scuola dell'infanzia di Ventimiglia alta dell’Istituto Cavour - si spiega nel comunicato - hanno realizzato un video imperniato sulla figura dell'eroica Emanuela Loiagente di scorta del Giudice Paolo Borsellino, immolatasi nell'adempimento del proprio dovere; gli alunni delle classe 3 A e 3 B, il gruppo inclusione scolastica di via Vittorio Veneto e la 4 A di v. Roma dell’Istituto Biancheri hanno prodotto un cortometraggio per sensibilizzare l’opinione pubblica a vivere una MEMORIA VIVA, dimostrando costantemente l’impegno civile e ringraziando 'Gli angeli delle scorte' che hanno donato la vita per un’Italia migliore. Il pannello realizzato durante la registrazione del cortometraggio, con i volti delle scorte uccise nei più drammatici attentati che hanno segnato la storia della nostra Repubblica, verrà donato al comune della città di Ventimiglia e esposto in Municipio.

La Dott.ssa Costanza si pregia di sottolineare che l'Istituto comprensivo Cavour continua con soddisfazione il percorso di legalità intrapreso da sei anni e che lo ha visto vincitore per ben cinque volte in sei anni della fase regionale del Concorso e l’Istituto Comprensivo Biancheri ha colto con grande entusiasmo la proposta di attivare il Progetto di legalità esordiendo quest’anno con una coinvolgente vittoria.

Il tema di quest'anno del Concorso è il seguente: 'Gli angeli custodi: L'esempio del coraggio, il valore della memoria' riferito agli appartenenti alla Polizia di Stato, impiegati nei servizi di scorta che attraverso il proprio sacrificio rappresentano l’esempio e la consapevolezza di chi rischia ogni giorno la propria vita per proteggere un’altra persona. Gli alunni ventimigliesi, pertanto, anche quest’ anno, si imbarcheranno sulla Nave della Legalità che partirà da Civitavecchia il 22 maggio ed arriverà a Palermo il 23, in occasione della manifestazione del XXVI anniversario della strage di Capaci e di via D’Amelio. Le delegazioni liguri che si imbarcheranno sulla 'Nave della Legalità saranno composte per l'Istituto Cavour dalla Dirigente, Dott.ssa Antonella Costanza, la docente Roberta Masi e le alunne della scuole medie di Roverino e Ventimiglia alta: Malara Amala, Ramanzin Viviana, Sbano Giada e Smerencinschi Nives.

L’Istituto Comprensivo 'Biancheri' verrà rappresentato dalle docenti: Rosanna Porcheddu e Laura Mustica e dalle alunne: Martina Trucchi, Chiara Martini, Lucrezia Palla e Chiara Sammarco. La dirigente ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla vittoria e in special modo le Referenti alla legalità dell’Istituto comprensivo Biancheri, insegnante Angela Bottalico e la referente dell’Istituto Cavour insegnante Roberta Masi".

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium