/ Cronaca

| 02 gennaio 2018, 15:57

Influenza quasi al picco massimo in provincia di Imperia: Pronto Soccorso degli ospedali in difficoltà

Un lavoro continuo e difficile per medici ed infermieri dei Pronto Soccorso, alle prese con un vero e proprio tour de force. Alle 15.30 di oggi pomeriggio al Pronto Soccorso di Sanremo c’erano 42 pazienti in corso di visita, di cui 16 in codice verde, 23 in giallo e 2 in rosso. Ad Imperia 25 i pazienti, di cui 6 in codice verde, 16 in giallo e 2 in rosso. Situazione leggermente migliore a Bordighera, dove i pazienti sono 12, di cui 6 in codice verde e 6 in giallo.

Influenza quasi al picco massimo in provincia di Imperia: Pronto Soccorso degli ospedali in difficoltà

Pronto Soccorso di Sanremo ed Imperia in tilt a causa dell’influenza e situazione non certo migliore a Bordighera. Dal 31 dicembre ad ora i centri di pronto soccorso della nostra provincia (ma sembra anche di tutta la Liguria) sono letteralmente presi d’assalto da pazienti che lamentano i classici sintomi dell’influenza.

Un lavoro continuo e difficile per medici ed infermieri dei Pronto Soccorso, alle prese con un vero e proprio tour de force. Lunghissime sono le attese dei pazienti e, come sempre capita in questi casi, non mancano pure le lamentele. Siamo nel momento del maggior vigore dell’influenza e, come per la Costa Azzurra (cliccando QUI), anche nella nostra provincia siamo vicini al picco dell’influenza.

Oggi, in particolare, l’afflusso è ulteriormente aumentato anche per la massiccia presenza di turisti sulla riviera, il giorno dopo Capodanno. Per fare un esempio, alle 15.30 di oggi pomeriggio al Pronto Soccorso di Sanremo c’erano 42 pazienti in corso di visita, di cui 16 in codice verde, 23 in giallo e 2 in rosso. Ad Imperia 25 i pazienti, di cui 6 in codice verde, 16 in giallo e 2 in rosso. Situazione leggermente migliore a Bordighera, dove i pazienti sono 12, di cui 6 in codice verde e 6 in giallo.
A Sanremo, poco dopo pranzo (erano circa le 14), c'erano oltre 10 persone in coda per la sola accettazione all'ingresso del Pronto Soccorso.

Sia a Sanremo che Imperia, nelle ore appena trascorse, il numero dei pazienti in visita è stato addirittura superiore mentre l’influenza continua a mettere a letto sempre più imperiesi. Surplus di lavoro anche per il 118 e le pubbliche assistenze che stanno lavorando duramente su tutto il territorio provinciale. Si presenta con mal di gola, febbre e, per alcuni anche disturbi gastrointestinali. La raccomandazione dall’Asl è sempre la stessa: chiamare il medico di famiglia e stare al caldo. Questo perché andare al pronto soccorso comporta lunghe attese, a meno ovviamente di casi molto gravi.

Intanto tutte le Direzioni sanitarie sono al lavoro con la task force che, negli ultimi tempi è stata voluta dal Direttore Generale. In pratica c’è una sorta di coordinamento di medici ed infermieri per pronto soccorso ed i vari reparti dei nosocomi, in modo da avere un costante monitoraggio in tutti gli ospedali della nostra provincia.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium