/ Politica

Politica | 17 settembre 2015, 19:50

Ventimiglia: Vescovo dona 2mila euro ai No Border, il commento di Carlo Iachino di 'Progetto Ventimiglia'

"Fermo restando che non si tratta di denaro pubblico, l'elargizione di 2000 Euro da parte del Vescovo di Ventimiglia al presidio dei cosiddetti "No Borders" naturalmente ci suscita delle perplessità".

Ventimiglia: Vescovo dona 2mila euro ai No Border, il commento di Carlo Iachino di 'Progetto Ventimiglia'

"Fermo restando che non si tratta di denaro pubblico, l'elargizione di 2000 Euro da parte del Vescovo di Ventimiglia al presidio dei cosiddetti "No Borders" naturalmente ci suscita delle perplessità".

L'ha detto Carlo Iachino, consigliere comunale di Progetto Ventimiglia in merito alla donazione fatta dal Vescovo al gruppo No Border che ormai da mesi occupa abusivamente un'aiuola al confine insieme a numerosi migranti bloccati.

"Una cosa è dare un concreto sostegno a persone in difficoltà, altra ad un gruppo politico la cui azione sembra perdere senso ogni giorno di più e per cui il 14 settembre scorso ho presentato un OdG urgente per la rimozione del presidio. - ha detto Iachino - Penso di poterlo dire anche perché mi dedico quasi ogni fine settimana all'assistenza dei migranti sul piano sanitario, proprio in una struttura della curia, la Caritas. Auguriamoci almeno che di questo denaro ne venga fatto buon uso".

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium