Elezioni comune di Diano Marina

 / 

| 29 agosto 2015, 12:51

Riva Ligure: omaggio al Festival della Canzone con Marisa Fagnani, Claudio Porchia e Franco Rossi

Lo spettacolo “Sanremo Story” lunedì 31 agosto chiuderà la rassegna “Sale in Zucca”

Riva Ligure: omaggio al Festival della Canzone con Marisa Fagnani, Claudio Porchia e Franco Rossi

Si avvia a conclusione la fortunata e interessante rassegna “Sale in zucca”, promossa dall’Amministrazione comunale di Riva Ligure in collaborazione con la casa editrice Zem per tutto il mese di agosto.

Protagonisti dell’ultimo incontro saranno la bravissima Marisa Fagnani, il giornalista Claudio Porchia e l’attore comico Franco Rossi, che presenteranno un omaggio al Festival della Canzone italiana, dal titolo “Sanremo Story”.

Lo spettacolo offrirà al pubblico una divertente e curiosa storia del Festival della Canzone Italiana intrecciando alle canzoni, magistralmente eseguite dalla cantante Marisa Fagnani, con la proiezione di immagini in bianco e nero e il racconto di episodi curiosi e poco conosciuti.

Le melodie si alterneranno alle cronache della manifestazione e alle incursioni umoristiche di Franco Rossi,  offrendo uno spettacolo divertente ed allegro, ma anche ricco di riflessioni sulla storia del Festival e della canzone italiana, che rappresenta molto di più di una semplice gara canora.

Le curiosità e gli aneddoti nascosti all’interno delle immagini in bianco e nero, messe a disposizione dall’archivio Moreschi, sono svelati con tono colloquiale e simpatico permettendo al pubblico di accedere ad un vero e proprio archivio della memoria del Festival.

Un’occasione per ricordare e parlare di un evento che ha segnato non solo la storia della canzone, ma anche quella del costume del nostro paese. Non c’è soltanto nostalgia, perché il racconto abbandona la cronaca ed entra nell'antropologia, quei volti, quei risvolti, quei sorrisi e quelle canzoni sono parte del nostro patrimonio ereditario, attimi della nostra coscienza collettiva. Le immagini ma anche voci, suoni ad esse collegati: degli albori, del dopoguerra, del boom, della contestazione, della congiuntura, del compromesso storico, della Sanremo da bere. Il Festival di Sanremo ha formato per anni effettivamente la vox populi: motivetti, slogan, battute e canzoni partoriti al Casinò o all'Ariston e che sono tuttora tra noi. Ma in quelle fotografie e nelle parole che le accompagnano c'è praticamente la nascita di una nazione a partire dalla lettera che la Rai inviò alle case discografiche nel 1950, in cui s'invitava a partecipare con canzoni in lingua italiana, in tempi in cui si preferiva il dialetto e nel mondo la canzone italiana era quella napoletana.

Foto di personaggi: la prima Nilla Pizzi con un vestito alla Hayworth che non metterà mai più; Claudio Villa che arriva a Sanremo in treno; Modugno scatenato in una pubblicità per una marca di apparecchi radio; Celentano ripreso dietro una selva di garofani che canta spalle al pubblico; Mina agli esordi; Mike Bongiorno alla prima esperienza ma già padrone del video; Patti Pravo e le sue prime scandalose trasparenze.  Foto di situazioni: i cantanti e i musicisti a messa dai Frati Cappuccini prima dell'apertura; Gino Cervi-Maigret che s'aggira con la sua pipa per i camerini a controllare che sia tutto regolare; il faccione stupito di Louis Armstrong, costretto da Pippo Baudo ad abbandonare il palco dopo "When the saints go marchin".

“La grande partecipazione registrata fino ad oggi – dichiarano il sindaco Giorgio Giuffra e l’assessore Francesco Benza - ha confermato il grande apprezzamento dei turisti e dei residenti per la formula della manifestazione e dimostra che la nostra scelta di inserire nel programma estivo una proposta culturale di alto livello è risultata vincente”

Lo spettacolo di lunedì 31 agosto inizierà alle 21.30 in piazza Matteotti con ingresso libero.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium