Elezioni comune di Diano Marina

 / Attualità

Attualità | 18 febbraio 2014, 15:00

Uno spettacolo della natura a Ventimiglia: il fiume Roia cambia il suo corso e sfocia ad est (video). Intanto è rebus sulla competenza tra Regione, Provincia e Comune

E' stato, infine, sollevato anche il rischio che il corso dell’acqua possa avere ripercussioni sulle barche dei pescatori accatastate nel tratto interessato dall’avvenimento naturale.

Immagine tratta da facebook.

Immagine tratta da facebook.

Uno spettacolo della natura imprevedibile e raro. In seguito alle ondate di maltempo delle ultime settimane, il  fiume Roia a Ventimiglia ha cambiato letto. Rispetto alla posizione originaria, ora sfocia circa 700 metri più est, all'altezza del Resentello. Lo stesso evento si era verificato con l'alluvione del 2000, quando si era spostata la foce.  

Il corso dell'acqua, a causa della creazione di una barriera, al molo della Marina San Giuseppe, ha 'tagliato' in due la spiaggia della città di confine, nell'area dello stabilimento 'Miramare'. Intanto il dibattito è aperto sui social network tra quanti sostengono che in realtà questa fosse la foce originaria del fiume, e altri che esprimono pareri differenti.

Ecco il video postato da alcuni cittadini sul canale pubblico di Youtube (caricato dall'utenteGelateriaHeyRemember)

In queste ore è inoltre emerso che gli organi competenti, reputando il cambiamento della posizione del fiume come fenomeno naturale, non hanno intrapreso iniziative per un eventuale intervento. Le competenze sull’area demaniale tra l’altro sono diverse: quella marittima compete alla Regione Liguria, quella fluviale è della Provincia, mentre il ripascimento della spiaggia è compito del Comune.  

E' stato, infine, sollevato anche il rischio che il corso dell’acqua possa avere ripercussioni sulle barche dei pescatori accatastate nel tratto interessato dall’avvenimento naturale. 

Renato Agalliu

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium