/ Attualità

Attualità | 08 agosto 2012, 10:22

Sanremo: debutto con successo ieri sera per 'In un mare di stelle' a bordo della motonave Corsara

Circa una cinquantina di persone hanno preso parte all'escursione notturna 'star watching' organizzata dall'associazione Stellaria dell'Osservatorio Astronomico G.D.Cassini di Perinaldo e Sanremo Cetacei.

La serata di ieri sulla motonave Corsara

La serata di ieri sulla motonave Corsara

Debutto con successo per la prima uscita di osservazione in barca 'In un mare di stelle' organizzata ieri sera dall'associazione Stellaria dell'Osservatorio Astronomico G.D.Cassini di Perinaldo e Sanremo Cetacei.

Circa una cinquantina di persone hanno preso parte all'escursione notturna 'star watching' a bordo della motonave Corsara ormeggiata in piazzale Vesco per un paio di ore alla scoperta di pianeti, costellazioni ad alcune miglia di distanza dalla costa matuziana. La professionalità dell'equipaggio di Sanremo Cetacei, con a capo il comandante e resp. Raffaele Mandato, la dott. Barbara Nani e la biologa Serena, insieme alla squadra di esperti dell'Osservatorio di Perinaldo guidata da Marina Muzi, unita alla magia naturale del cielo, ha regalato a grandi e piccini una serata indimenticabile piena di sorprese.

Dalla stazione spaziale orbitante internazionale, ai satelliti fino alle meteore: il blu del mare e della notte, ha stupito sanremesi e turisti incantanti dagli avvistamenti e dalle spiegazioni degli esperti coadiuvati da raggi laser puntanti nel cielo nonostante il mare un po' mosso. Un'osservazione indimenticabile nata da un'idea vincente che si ripeterà nel corso delle prossime settimane, come ci ha raccontato il comandante Mandato.

“L'idea è nata per un 'pour parler' con la dottoressa Nani, era già stato fatto una volta ad Imperia ma senza l'ausilio di esperti del settore, così abbiamo pensato al famoso osservatorio di Perinaldo . Abbiamo contattato i responsabili invitati a bordo per creare una sinergia e fare questa uscita”. Per l'osservazione delle stelle è infatti indispensabile allontanarsi dal disturbo luminoso della città. “Per una serata di questo tipo si devono concentrare tanti elementi: dal mare calmo all'assenza di vento alla serenità del cielo e ovviamente all'affluenza di persone. Più si esce più diminuisce la concentrazione di nuvole e foschia e luci della città – ha aggiunto il comandante - Abbiamo già in previsione di un'altra uscita a fine agosto e in altre serate particolari”.

Il mare di Sanremo è tutto da scoprire. Sono infatti molte le ricchezze naturali a largo della nostra costa e forse poco note a turisti e residenti. L'attività di Whale Watch, proposta da Sanremo Cetacei consente proprio di esplorare la natura con avvistamenti di balene e cetacei. "Da aprile ad ottobre con la motonave Corsara proponiamo l' avvistamento dei cetacei nel santuario che vede come porti principali Imperia e Sanremo e anche dal porticciolo di Andora e Bordighera – ha aggiunto Mandato – fino ad oggi è stato un anno molto positivo: su 42 uscite abbiamo effettuato quasi una ventina di avvistamenti. Lo proponiamo da anni, non solo al turista estivo ma anche le famiglie e i locali che forse non sono a conoscenza e non danno il giusto peso a questa loro ricchezza del territorio”.

 

Silvia Iuliano, Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium