/ Politica

Politica | 22 settembre 2011, 18:27

Riorganizzazione dell'ospedale Saint Charles di Bordighera: il consigliere regionale Faraldi "Basta con le bugie""

Leandro Faraldi

Leandro Faraldi

"Intervengo sulle questioni sanitarie della provincia di Imperia, perchè in questi giorni si sta consumando, coordinata dal Comitato di difesa dell'ospedale Saint Charles, una campagna di disinformazione che non ha precedenti e che con il supporto della Pdl sfocerà nella manifestazione di protesta di sabato prossimo". Lo scrive il segretario provinciale del partito democratico Leandro Faraldi che prosegue:

"Premesso che anche il PD, rispetto ad alcune ipotesi sulla riorganizzazione ospedaliera che stavano affiorando, ha ribadito e ribadisce che sino alla realizzazione del nuovo ospedale, deve mantenere attivi i tre presidi esistenti senza eliminare servizi dall'ambito provinciale.Premesso anche che esiste nella distribuzione delle risorse una evidente e decennale sperequazione tra le varie provincie e che è necessario studiare e concordare una più equa distribuzione mantenendo al centro dell'interesse della politica la salute dei cittadini.Davanti alla prospettiva di effettuare dei meri tagli di servizi, il Pd ha scelto di contribuire confrontandosi con i vari soggetti interessati, per ricercare una soluzione che pur riducendo i costi di gestione, ottimizzando le risorse, riuscisse a potenziare l'offerta sanitaria imperiese.Crediamo che la proposta avanzata dal Direttore Generale elaborata e sottoscritta da tutti i primari, anche da chi tra questi, riveste ruoli politici nella PDL come i consiglieri comunali di Sanremo Trucco e Mauro e il dr. Scriva di Ventimiglia, sia una elaborazione che complessivamente rafforza la proposta sanitaria nell'ambito intemelio e che soprattutto, contrariamente a quanto asserito dal comitato S.C. nel volantino che distribuisce alla popolazione,NON chiude il Pronto Soccorsoche rimane attivo con due medici 24 ore su 24, viene trasferita a bordighera buona parte della day surgery e le sale operatorie saranno attive 5 giorni alla settimana mattina e pomeriggio con il potenziamento degli interventi anche per Branche attualmente non presenti a Bordighera, viene trasferito da Sanremo a Bordighera, il reparto di Fisiatria, continueranno gli interventi di protesica e il reparto di psichiatria cambierà denominazione da SPDC a SEPA andando a soddisfare le richieste di assistenza più prolungate.La riorganizzazione prospettata ora, va difesa e se possibile ancora migliorata con l'apporto di tutti, ed è in questa direzione che anche il Comitato Saint Charles dovrebbe iniziare a lavorare, e su questa proposta il PD si farà promotore in Provincia di un'ampia discussione con le forze sindacali e politiche".

Renato Agalliu

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium