/ Politica

Politica | 09 giugno 2011, 09:03

Sanremo: blitz all'alba dei Giovani Democratici, striscione contro il nucleare a Villa Magnolie

E' stato srotolato, intorno alle sette e quaranta, uno striscione contro il ritorno al nucleare sulla terrazza di Villa Magnolie, sede distaccata del triennio del Liceo.

Sanremo: blitz all'alba dei Giovani Democratici, striscione contro il nucleare a Villa Magnolie

E' scattata, questa mattina all'alba, l'operazione denominata 'Democrazia all'Alba', che ha coinvolto una delegazione di Giovani Democratici della provincia di Imperia. E' stato srotolato, intorno alle sette e quaranta, uno striscione contro il ritorno al nucleare sulla terrazza di Villa Magnolie, sede distaccata del triennio del Liceo.

"Questo gesto, piccolo e simbolico nel mare della campagna per i Referendum - scrivono i Giovani Democratici che lo hanno organizzato - vuole essere un chiaro segnale di presa di posizione per fermare il nucleare da parte dei Giovani Democratici. Una forma di approvigionamento energetico che rifiutiamo fermamente. Siamo infatti convinti che le energie pulite siano il futuro dell'Italia, e del pianeta, e riteniamo impensabile che, mentre le grandi potenze mondiali, Germania in testa, dichiarano pubblicamente l'abbandono dell'energia atomica, il nostro Governo rimanga ancorato a idee vecchie e obsolet"e. Per questo i Giovani Democratici invitano ad andare a votare SI ai Referedum, per fermare il nucleare, perchè l'acqua sia un bene pubblico, e perchè la giustizia sia uguale per tutti.

"Non facciamo di questo referendum una battaglia politica - terminano i GD matuziani - ma una battaglia di civiltà e democrazia, per il futuro nostro e quello delle prossime generazioni".

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium