/ 

| 23 maggio 2011, 09:02

Cobas: "Rischio cancro in Valbormida"

"L'associazione italiana di epidemiologia ha individuato l'area Cengio - Saliceto tra le 44 aree d'Italia in cui il numero di malati di cancro supera la media nazionale

Cobas: "Rischio cancro in Valbormida"

Non sarà certo casuale che si tratti dell'area in cui sorgeva lo stabilimento Acna, chiuso definitivamente nel 1999.

L'ALA (Associazione lavoratori Acna) sta seguendo lo sviluppo dei casi di mesotelioma pleurico da amianto negli ex-lavoratori Acna. Dal momento delle sempre più frequenti diagnosi, passano ancora pochi mesi di vita.

Sempre più ex lavoratori Acna effettuano i controlli per prevenire il cancro alla vescica da ammine aromatiche. Ma la bassa Valbormida è tutto un rosario di tumori. E'una zona sottoposta a polveri di carbone e polveri sottili provenienti da Vado Ligure e Bragno. Attendiamo venga reso pubblico un registro tumori aggiornato".                                      

Confederazione Cobas Valbormida

Com. Cobas

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium