/ Politica

Politica | 06 dicembre 2010, 16:54

La Porto di Imperia Spa rinnova la fiducia nella Magistratura, Calzia resta in sella

Per quanto riguarda i rapporti con il Comune di Imperia, gli stessi sono improntati all’insegna della più assoluta collaborazione e al chiarimento, in particolare in ordine a tutte le problematiche relative all’avvio del Procedimento di decadenza della Concessione demaniale marittima.

La Porto di Imperia Spa rinnova la fiducia nella Magistratura, Calzia resta in sella

Il Consiglio di Amministrazione della Porto di Imperia S.p.A. ha affrontato questa mattina tutti gli argomenti inseriti all’ordine del giorno. In merito alle iniziative giudiziarie della Procura della Repubblica di Imperia il CdA ha rinnovato la totale fiducia nell’operato della Magistratura, con la certezza di aver sempre agito nella massima correttezza e trasparenza e confidando in una risoluzione la più veloce possibile dell’inchiesta.

Tutto il CdA ha voluto inoltre ringraziare ancora il presidente Paolo Calzia (che resta saldamente alla guida del Consiglio) per il suo operato sempre costruttivo a favore della società e del costruendo porto cittadino. Per quanto riguarda i rapporti con il Comune di Imperia, gli stessi sono improntati all’insegna della massima collaborazione e della chiarezza, in particolare in ordine a tutte le problematiche relative all’avvio del Procedimento di decadenza della Concessione demaniale marittima. In relazione allo stesso procedimento, il CdA della Porto di Imperia SpA ha approvato lo schema di controdeduzioni che saranno inviate al Comune entro i termini assegnati; controdeduzioni che precisano, ad ogni buon conto, che la documentazione così come richiesta, ai sensi dell’art.12 della Concessione Demaniale Marittima è previsto che venga consegnata solo al collaudo finale delle opere.

Nel CdA di questa mattina sono inoltre stati riassunti per iscritto tutti gli atti ufficiali inerenti i rapporti contrattuali tra Porto di Imperia e Acquamare, dal giugno del 2005 al marzo del 2010. Infine il CdA ha dato mandato al presidente Paolo Calzia di convocare l’Assemblea dei soci della Porto di Imperia spa con all’ordine del giorno l’aumento dei membri dello stesso CdA da 6 a 7. Il nuovo consigliere di amministrazione designato è il Dottore commercialista Davide Ferrari.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium