/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

Parrot Bebop 2 con skycontroller, visore, 16 eliche di ricambio, un telaio nuovo due batterie di cui una maggiorata...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | mercoledì 07 febbraio 2018, 15:32

Elezioni 2018, Edilizia, Mulè: “Rimedieremo ai guasti dei governi di sinistra”

“Bisogna cambiare le regole. Ed è quello che faremo non appena i cittadini ci daranno la responsabilità di rimediare ai guasti dei governi della sinistra”

“È assolutamente necessario intervenire in modo decisivo sul fronte dell’edilizia. Con coraggio e determinazione dopo i disastri causati da normative ottuse che hanno ulteriormente bloccato il settore edile, già gravemente compromesso dalla crisi economica”. Lo dice in una nota, Giorgio Mulè, candidato alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale Sanremo – Imperia e capolista di Forza Italia nel plurinominale Liguria 1. 

“Questa miopia legislativa – aggiunge Mulè - iniziata dal Governo Monti con l’introduzione dell’Imu  e proseguita   dai successivi esecutivi  con l’approvazione, da ultimo,  del Codice degli Appalti, ha lasciato per strada oltre mezzo milione di posti di lavoro, mettendo a dura prova i risultati ottenuti dal Governo Berlusconi a partire dal 2009. Mi riferisco al miliardo di investimenti privati liberati grazie al Piano Casa ”.

“In Liguria -  continua  Mulè- i dati sono preoccupanti, - 1,4 % delle imprese per l’anno 2017, ma meno gravi della media nazionale, dove il calo è del 2,3 per cento. Tutto questo anche grazie alla decisione del governatore Toti di rendere il Piano Casa  regionale permanente”.

“Bisogna – conclude Mulè - cambiare le regole. Ed è quello che faremo non appena i cittadini ci daranno la responsabilità di rimediare ai guasti dei governi della sinistra”.

C.P.E.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore