/ Ventimiglia Vallecrosia...

Che tempo fa

Cerca nel web

Ventimiglia Vallecrosia Bordighera | giovedì 24 marzo 2016, 08:00

L'Almanacco di Sanremo news: vogliamo parlare un po' della vita, della bellezza delle cose semplici? Ne troviamo motivo qua e là nella pagina di oggi.

Oggi, giovedì 24 marzo, è la Giornata Mondiale della Tubercolosi. Consigli per non averne paura. Ma anche note liete nella pagina di oggi, e attimi di piacevole svago.

L’IMMAGINE DEL GIORNO

UNA FRASE AL GIORNO - Tra proverbi, aforismi e citazioni.

"Ho cercato la bellezza e l'ho trovata in fondo alla Semplicità"

IL TEMPO DI UN SORRISO

Video da non perdere! clicca e sorridi:

https://www.facebook.com/Necesitoreir/videos/794942413944424/

LA FOTO CURIOSA

 

Ricorrenza: oggi è il Giovedì Santo

Il Giovedì Santo si celebra il rito della benedizione degli olii santi durante la Messa del Crisma ricordando l'ultima Cena del Signore dando così inizio al Triduo Santo.

 

OGGI È LA GIORNATA MONDIALE contro la TUBERCOLOSI

Secondo l'ultimo report dell'OMS, la tubercolosi occupa a livello globale il primo posto fra le cause di morte. In Italia i casi si concentrano soprattutto nelle città. Occorre quindi accrescere la rete di controllo e vigilanza. E' l’auspicio dell'AMCLI, associazione microbiologi clinici, in occasione della Giornata mondiale contro la tubercolosi del 24 marzo.

Quasi tutte le Regioni italiane hanno un centro di riferimento per la diagnosi della malattia e da anni una collaudata rete di laboratori AMCLI collabora alla notifica dei nuovi casi e fornisce all'Istituto Superiore di Sanità dati attendibili su incidenza e farmaco-resistenza.

Il segreto è la diagnosi.

Di tubercolosi si può guarire, con diagnosi precoci e terapie mirate grazie alle quali la mortalità è diminuita del 45% dal 1990 ad oggi. Restano alti gli obiettivi da perseguire: in primo luogo i 3 milioni di “dimenticati”.

BUONO A SAPERSI

 

NATI OGGI CON TE

0771 A.C. – nasceva Romolo, fondatore e re di Roma

 

1874 - Nasce a Carrù, in provincia di Cuneo, Luigi Einaudi, economista, politico, giornalista, e secondo Presidente della Repubblica Italiana.

HARRY HOUDINI -  1874 - illusionista e attore statunitense.

Nasce a Budapest, Harry Houdini, pseudonimo di Ehrich Weiss. E’ il più famoso mago del Ventesimo secolo. La sua specialità sono le fughe: è in grado di liberarsi dalla morsa di catene e lucchetti, anche se immerso in barili pieni di acqua.

Il filmato di una delle sue “magiche” imprese (video)

 

JOSEPH BARBERA1911 - fumettista e produttore cinematografico statunitense.

Nasce, a Little Italy, New York, Joseph Barbera, uno tra i più famosi autori di fumetti e produttore cinematografico statunitense. Dal sodalizio con William Hanna, nascono molti dei più famosi cartoni animati del ventesimo secolo; uno su tutti: Tom &Jerry. Nel 1957, nasce la casa di produzione Hanna&Barbera, che produce successi come i Flintstones, Scooby-Doo, I Puffi, e l’Orso Yogi.

Un piccolo momento di relax- video - Tom & Jerry – professor Tom

DARIO FO 1926 - drammaturgo, attore teatrale e scrittore

 

 

VAURO SENESI1955 - disegnatore, scrittore e personaggio televisivo

ENZO DECARO1958 – attore

MARIA LUISA BUSI – 1964 - giornalista, conduttrice televisiva e scrittrice

CITAZIONE DI COMPLEANNO

Da Matisklo-Edizioni, contrabbandieri di parole.

ACCADDE CHE..

1882 – A Berlino il medico e microbiologo tedesco Robert Koch annuncia di essere riuscito a isolare il bacillo che provoca la tubercolosi, una delle principali cause di morte dell’epoca.

1944 - Nei pressi di Roma, è il giorno dell’eccidio delle Fosse Ardeatine: 335 persone vengono fucilate. La rappresaglia per l’attentato di Via Rasella, dove avevano trovato la morte 33 militari tedeschi, è guidata dal colonnello Herbert Kappler, coadiuvato dal capitano Priebke. La maggior parte delle vittime viene dal carcere di Regina Coeli e dalla prigione di via Tasso.

1985 – Il premio Golden Raspberry Awards (Pernacchia d’oro) viene assegnato al film “Bolero extasy” di John Derek che vince anche come peggiore regista. A sua moglie Bo il premio di peggiore attrice

2007 – con la partita di calcio amichevole tra le squadre under-21 di Inghilterra e Italia, viene inaugurato il nuovo stadio londinese di Wembley. Quattro anni di lavori per un costo di 757 milioni di sterline, può contenere fino a 90.000 spettatori. La partita si chiude sul 3-3.

 

SPAZIO BIMBI

IL PENSIERO - Attimi di riflessione

Pur rispettando le scelte di ognuno, ci si può sempre confrontare su semplici riflessioni.

Sarà bello o sarà buono? 

Mangiare l’Agnello a Pasqua - PERCHE’ SI FA?

"Ecco l'agnello di Dio, ecco colui che prende su di sé il peccato del mondo" (Gv 1,29).

La tradizione di consumare l'agnello per Pasqua deriva dalla Pesach o Pasqua ebraica. Infatti l'agnello fa parte dell'origine di questa festività. In particolare si fa riferimento a quando Dio annunciò al popolo di Israele che lui lo avrebbe liberato dalla schiavitù in Egitto dicendo "In questa notte io passerò attraverso l'Egitto e colpirò a morte ogni primogenito egiziano, sia fra le genti che tra il bestiame". Ordinando, così, al popolo d'Israele di marcare le loro porte con del sangue d'agnello in modo che lui fosse in grado riconoscere chi colpire col suo castigo e chi no.

L'agnello della tradizione ebraica veniva immolato il giorno precedente la Pasqua ebraica, e Gesù Cristo (agnello di Dio) venne ucciso appunto in quel giorno.

Edward Burnett Tylor, in Primitive Culture (1871), fu il primo ad offrire una teoria esplicativa del "sacrificio" intendendolo come un "dono" delle società primitive fatto a poteri sovrumani per accattivarsene i favori. (Siamo ancora fermi li?)

 

Questa notizia invece, è di poche ore fa: «Sono lieto di annunciare - ha dichiarato GIORGIO ARMANI - il concreto impegno del Gruppo Armani alla totale abolizione dell’uso di pellicce animali nelle proprie collezioni. Il progresso tecnologico raggiunto in questi anni ci permette di avere a disposizione valide alternative che rendono inutile il ricorso a pratiche crudeli nei confronti degli animali. Proseguendo il processo virtuoso intrapreso da tempo, la mia azienda compie quindi oggi un passo importante a testimonianza della particolare attenzione verso le delicate problematiche relative alla salvaguardia e al rispetto dell’ambiente e del mondo animale».  

Sarà il caso di rimanere ancora così arcaici o di agire con inerzia alle tradizioni?

Essere consapevoli, o agire da “pecore”?(con rispetto parlando, ma visto che si parla di agnelli, la simbologia diventa appropriata).

E in estrema sintesi razionale: è davvero migliorata la vostra situazione sacrificando agnelli a Pasqua? Penso che la risposta sarebbe la stessa se vi chiedessi delle lenticchie a capodanno.

Si può scegliere il valore della vita, si può scegliere di non essere inutilmente crudeli.

La vita ha un valore in ogni modo che si manifesti.


(ve la ripropongo) "Ogni forma di vita, in quanto vita, è sacra e questo deve bastare".

Perché non cominciare a riprendere in considerazione il valore della vita e a lavorare sul rispetto della stessa? Quei fatti orribili di cui quotidianamente si riempie la cronaca, quelle insopportabili nefandezze, arrivano proprio da li, dalla mancanza di rispetto della VITA.

Riappropriamocene, rimettiamolo in uso, facciamone una moda.

Ricominciamo, anche da quelle che possono sembrare piccole cose, come evitare inutili crudeltà.

Usiamo le ragioni del senso. Vivere dovrebbe avere un suo significato, per ogni forma di vita. Proviamo a metterci in dubbio: valutare da sé se "è proprio necessario?", od il "si è sempre fatto così".

Sarebbe bello che come “sacrificio” pasquale si decidesse di fare un gesto di cortesia, uno qualsiasi. Questo sì che farebbe una Buona Pasqua, una lieta resurrezione sociale (e ne abbiamo tutti così tanto bisogno in questo periodo).

Ad ognuno il suo appetito.

A come AMICI – lo spontaneo mondo dei cuccioli

 

IDEE DA COPIARE – tra Bricolage, decorazioni, fornelli e fantasia

Come fare le uova di Pasqua colorate naturalmente - videoricetta

Sarà forse un po' banale, ma è così bello ritrovare il tempo per dedicarsi a queste semplici e lieti cose..

 

OGGI CHE SI FA?

Agenda Manifestazioni

Al Cinema

OFFERTE LAVORO

In Liguria

Se pensate di esservi persi qualcosa od anche per semplice curiosità:

GLI ALMANACCHI dei giorni precedenti

L’Almanacco di Sanremo news - rubrica a cura di Mariacristina Brettòne 

Per commenti, suggerimenti, segnalazioni e invii: mariacristinabrettone@gmail.com

 

Qualora non sia stato possibile risalire agli autori dei contenuti inseriti nella rubrica, gli stessi s’intendono “tratti dal web”.

Mariacristina Brettòne

Ti potrebbero interessare anche: