/ SOLIDARIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

SOLIDARIETÀ | giovedì 28 gennaio 2016, 16:53

Imperia: lotteria del Lions Club La Torre, una catena di gesti di grande solidarietà

La recente lotteria organizzata dal Lions Club Imperia La Torre per donare un cane guida ad un non vedente ha innescato una catena di meravigliosi gesti di beneficenza e solidarietà.

La recente lotteria organizzata dal Lions Club Imperia La Torre per donare un cane guida ad un non vedente ha innescato una catena di meravigliosi gesti di beneficenza e solidarietà. Il primo premio della lotteria, consistente in una crociera per due persone, è stato vinto dalla signora Lucia, che però ha rinunciato, chiedendo che il corrispettivo venga donato alla associazione A.L.Fa.P.P. ONLUS Associazione Ligure Famiglie Pazienti Psichiatrici, Sede Provinciale Piazza Cassini 12, Sanremo. Il Club ha provveduto.

Era in palio anche un premio speciale per chi ha venduto più biglietti, consistente in week end a Parigi per due persone, che è stato assegnato alle infermiere del SPDC Ospedale di Imperia: anche loro hanno rinunciato in favore di una coppia giovane con due figli (Il marito è affetto da una grave malattia) perché possano trascorrere un momento di serenità, se possibile.

E non è finita, il 7° premio (Cena completa per due persone, offerto da Ristorante Pizzeria Sciabecco) è stato vinto dagli stessi gestori del ristorante, che non lo hanno ritirato e lo hanno lasciato a disposizione per ulteriore donazione. L’ 8° premio (cesto di prodotti locali offerto da F.lli Beraldi) è stato ritirato, ma il vincitore a sua volta lo ha destinato ad un ricovero.

Infine non è stato ritirato il 4° premio (apparecchio per aerosol FLO CLINEB offerto da Orthò-Farma). Il Club ha deciso di donarlo ad una Casa di Riposo.
Commossi e soddisfatti il Presidente del Lions La Torre, Marco Vitale, ed il suo Vice, Fabio Zanella, che in questi mesi si sono prodigati per il successo dell’iniziativa: “Il traguardo è stato raggiunto, e a febbraio il cane guida sarà consegnato ad un non vedente imperiese. Ma i gesti di solidarietà sopra ricordati conferiscono alla nostra iniziativa un’ulteriore valenza, per cui ringraziamo di cuore i vari protagonisti delle varie donazioni”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore