/ SOLIDARIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

SOLIDARIETÀ | martedì 09 febbraio 2016, 19:44

Col ‘Carnaval en cave’ il 7 febbraio si è aperto l'anno 2016 per gli Chevaliers de Provence

Gli Chevaliers de Provence ritorneranno ad incontrarsi prossimamente al Grand Chapitre Magistral de Monaco, che si terrà il 12 marzo prossimo nella splendida cornice dell’Hotel Hermitage

La giornata è iniziata con la visita al magnifico Chateau de Cremat, prestigiosa casa produttrice di vini bianchi, rosè e rossi di grande pregio. Il gentilissimo direttore della casa, Mr. Bruno Lust (nella foto fra il Grand Maitre degli Chevaliers, Paolo Ferrari e lo Chevalier Jean Pallanca, promotore dell’iniziativa e già Presidente dell’Associazione Monegasca dei Sommelier), ha dettagliatamente illustrato la storia e le caratteristiche dellla tenuta, dello splendido Chateau, della produzione vinicola, relativamente contenuta, ma di eccelsa qualità, e accompagnato il folto gruppo di Chevaliers ed amici intervenuti all'evento a visitare la cantina di Chateau de Cremat, offrendo, al termine della visita, una graditissima degustazione degli ottimi vini prodotti.

Lasciato il suggestivo Chateau, la giornata è proseguita, come sempre all’insegna della convivialità e dell’amicizia, con un gustoso pranzo e con la festa di carnevale presso l'Auberge du Redier, a Colomars, sempre nell'entroterra di Nizza.

Gli Chevaliers de Provence ritorneranno ad incontrarsi prossimamente nella prima, prestigiosa, soirée de gala dell’anno, ovvero il Grand Chapitre Magistral de Monaco, che si terrà il 12 marzo prossimo nella splendida cornice dell’Hotel Hermitage.

Angela Voarino

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore