/ INFERMIERE E SALUTE

Che tempo fa

Cerca nel web

INFERMIERE E SALUTE | 26 luglio 2011, 06:00

Che cos'è l'epatite B?

Epatite B

Epatite B

Che cos'è l'epatite B?
L'epatite B è una malattia del fegato. (Epatite significa infiammazione del fegato): essa può non guarire e cronicizzare


cos’è è il fegato?
 
-rimuove le sostanze chimiche nocive dal sangue
-combatte le infezioni
- aiuta a digerire il cibo
- lavora nutrienti e vitamine
- immagazzina energia

Che cosa causa l'epatite B?
 I virus sono germi che possono causare diversi tipi di malattie. Per esempio, l'influenza è causata da un virus, così come l’epatite C o l’Aids. Le persone possono passare virus gli uni agli altri.

Chi contrare l'epatite B?

Chiunque può prendere l'epatite B, ma alcune persone sono a maggior rischio, tra cui
-persone che sono nate da madre con epatite B
-persone che vivono con qualcuno che ha l'epatite B
-persone che hanno vissuto in alcune parti del mondo dove l'epatite B è comune
-persone che sono esposte a sangue o liquidi organici al lavoro
-persone in emodialisi
-persone che hanno avuto più di un partner sessuale negli ultimi 6 mesi o hanno una storia di malattia a trasmissione sessuale
-tossicodipendenza
-rapporti omosessuali

Come potrei contrarre l'epatite B?

-Si potrebbe essere colpiti  attraverso il contatto con il sangue di una persona infetta, sperma, o altri fluidi del corpo.
- essere nati da una madre con epatite B
- avere rapporti sessuali con una persona infetta
- essere tatuati o portatori di piercing con strumenti non sterilizzati che sono stati utilizzati in una persona infetta ( tra l’altro sono in aumento !!!)
- puntura  accidentale da ago che è stato utilizzato su una persona infetta
- utilizzando un rasoio di una persona infetta o lo spazzolino da denti
- condivisione di siringhe tra tossicomani
 
Non è possibile ammalarsi di epatite B da

- stringere la mano di una persona infetta
- abbracciare una persona infetta
- stare seduto accanto a una persona infetta

Quali sono i sintomi di epatite B?
L’Epatite B normalmente non dà sintomi: a volte si hanno uno o più dei seguenti sintomi:
- gli occhi e la pelle giallastra, chiamata ittero
- ferite che non coagulano
- stomaco gonfio o caviglie gonfie
- ecchimosi
-stanchezza
-mal di stomaco
-febbre
-perdita di appetito
-diarrea
-feci di colore chiaro
-urine giallo scuro

Che cos'è l'epatite B cronica?
L'epatite B cronica è quando il corpo non riesce a liberarsi del virus dell'epatite B. I bambini, soprattutto i neonati, hanno maggiori probabilità di ottenere una cronicizzazione, che normalmente non dà sintomi fino a segni di danno epatico . Senza trattamento, l'epatite B cronica può causare cirrosi, cancro del fegato e insufficienza epatica.

 Come viene diagnosticata l'epatite B?
L'epatite B è diagnosticata attraverso esami del sangue, che può anche mostrare anche altri tipi di epatite (A,B,D,E)

Il medico può suggerire una biopsia epatica  se si sospetta una patologia cronica. Una biopsia epatica è una prova di un danno epatico. Il medico usa un ago per rimuovere un piccolo pezzo di fegato, che viene poi esaminato al microscopio.
 
Come viene trattata l'epatite B?

-L'epatite B di solito non viene trattata a meno che non diventi cronica.
-L’Epatite cronica B viene trattata con farmaci che rallentano o fermano il virus . La durata del trattamento varia

-Trapianto di fegato
Il trapianto di fegato può essere necessario se l'epatite B cronicizzata provoca insufficienza epatica, in casi estremi e molto selezionati. Il fegato può essere ottenuto tramite donazione ed è quindi sempre molto importante diffondere la cultura della donazione d’organo in Italia che purtroppo non è ancora così radicata nelle menti delle persone.


Come posso evitare di prendere l'epatite B?

Si può evitare l'epatite B con un semplice vaccino.
Adulti a più alto rischio di epatite B e tutti i bambini devono ricevere il vaccino. Il vaccino contro l'epatite B è somministrato  per mezzo di tre punture  per un periodo di alcuni mesi. Non c'è un'età minima per la vaccinazione. la seconda somministrazione deve essere inoculata  almeno 1 mese dopo il primo e l'ultima deve essere somministrata almeno 2 mesi dopo il secondo , ma non prima di 4 mesi dopo la prima. Il vaccino per l'epatite B è sicuro per le donne incinte.
 Se viaggiate in un paese dove l'epatite B è comune, cercare di vaccinarvi completamente prima di andare. Se non avete tempo per terminare tutte le somministrazioni prima di andare, cercate di farne il maggior numero possibile. Una singola iniezione può fornire una certa protezione contro il virus.
-È inoltre possibile proteggere se stessi e gli altri da epatite B se si usa il profilattico durante i rapporti sessuali
-non condividere aghi di droga
-indossare guanti se si deve toccare il sangue di un'altra persona
-non prendendo in prestito spazzolino, rasoio, o qualsiasi altra cosa che potrebbe avere del sangue
-assicurarsi che qualsiasi tatuaggi o piercing sia fatto con strumenti sterili, in un locale adatto da un  tatuatore certificato
 
Cosa devo fare se penso di essere stati esposto al virus dell'epatite B?
Vedere immediatamente il medico se si pensa di essere stati esposti al virus dell'epatite B. la prima inoculazione  del vaccino dell'epatite B preso con un farmaco particolare può impedire di ammalarsi.
Se si è ad alto rischio di epatite B, fare il test. Molte persone non sanno di essere infette. La diagnosi precoce ed il trattamento può aiutare a prevenire danni al fegato.

Punti da ricordare
-L'epatite B è una malattia del fegato causata dal virus dell'epatite B.
-Chiunque può prendere l'epatite B, ma alcune persone sono a maggior rischio.
-Si potrebbe prendere l'epatite B attraverso il contatto con il sangue di una persona infetta, sperma, o altri fluidi del corpo.
-L’Epatite B normalmente non dà sintomi.
- Adulti e bambini dai 5 anni in su e anziani a volte ha l'ittero o altri sintomi.
- L'epatite B di solito non viene trattata a meno che non diventa cronica.
- L'epatite B cronica è quando il corpo non riesce a liberarsi del virus dell'epatite B.
- I bambini, soprattutto i neonati, hanno maggiori probabilità di sviluppare epatite cronica B.
- Epatite cronica B viene trattata con farmaci che rallentano o fermano.
- Si può evitare di prendere l'epatite B somminstrando  il vaccino per l'epatite B.
-consultare  immediatamente il medico se si pensa siete stati esposti al virus dell'epatite B.
- Se si è a più alto rischio di epatite B, fare il test. 

 Speranza attraverso la ricerca

info@sanremonews.it

Su Facebook:

Quelli che leggono salute e benessere su sanremonews

Roberto Pioppo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium