/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | sabato 27 febbraio 2016, 19:13

Vigile azzannato e morsicato da un cane, intervento dell'Organizzazione Sindacale delle Polizie Locali

A seguito dei due infortuni sul lavoro il CSA di Imperia denuncia i pericoli e rischi a cui sono esposti costantemente gli operatori di Polizia Locale, non equiparati nelle tutele alle forze di polizia nazionale

Dopo l'investimento di ieri del vigile a Bordighera, nuovo infortunio sul lavoro oggi a Ventimiglia. Un agente di Polizia Municipale è stato azzannato e morsicato da un cane randagio mentre stava tentando di mettere in sicurezza la zona in cui si trovava il cane mordace. L'agente è stato prontamente curato al pronto soccorso di Bordighera e l'animale è stato recuperato dal servizio veterinario dell'Asl 1 Imperiese ed è ora sotto osservazione per valutarne la pericolosità ed eventuali malattie.

A seguito dei due infortuni sul lavoro il CSA di Imperia denuncia i pericoli e rischi a cui sono esposti costantemente gli operatori di Polizia Locale, non equiparati nelle tutele alle forze di polizia nazionale (Polizia di Stato, Carabinieri, ecc): "Una situazione paradossale è data dall'esclusione, da parte del governo Renzi, degli operatori di Polizia Locale dalla corresponsione degli 80€, destinati solamente alle forze di polizia nazionale e ad altri corpi come la croce rossa e la protezione civile. Questo si aggiunge al fatto che il governo Monti aveva già eliminato ai poliziotti locali l'equo indennizzo, la causa di servizio e la pensione privilegiata in caso di infortuni gravi sul lavoro. Una situazione inaccettabile che crea una evidente discriminazione tra lavoratori che svolgono attività identiche nel campo della sicurezza delle nostre città. Servono azioni concrete da parte degli Amministratori locali, regionali e nazionali dare parità di tutele e contratto agli operatori di Polizia Locale, i quali svolgono attività indispensabili per la sicurezza delle nostre città". Il CSA imperiese esprime massima vicinanza e solidarietà ai lavoratori infortunati.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore