/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Da vivere senza spese energetiche. In area vista mare, ben collegata con Roma e Civitavecchia, tutti i servizi...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | giovedì 25 febbraio 2016, 16:20

Ventimiglia: sentenza di illegittimità sullo scioglimento del consiglio comunale, Iachino "Una decapitazione condotta con superficialità"

"Come possa a questo punto proseguire l'attuale consigliatura, del tutto privata com'è della sua legittimazione storica è una risposta che è lecito attendersi dal Sindaco Ioculano, come sarebbe stato auspicabile una presa di posizione da parte dell'amministrazione nel frenare la svendita dei beni Civitas, dopo le conclusioni, anche qua della Magistratura, che non trattavasi del mostro a cinque teste, dipinto in tal modo dal PD locale a soli fini meramente elettorali" - chiosa Iachino.

Carlo Iachino

"Se alla duplice sentenza di assoluzione di Scullino e Prestileo si aggiunge quella del Consiglio di Stato la sola conclusione da trarre è che la decapitazione della passata amministrazione è stata condotta con superficialità per non dire opacità". 

Carlo Iachino, presidente e Consigliere Comunale di Progetto Ventimiglia interviene in merito alla sentenza emessa dalla Terza Sezione del Consiglio di Stato che ha dichiarato illegittimo lo scioglimento del Consiglio Comunale di Ventimiglia.

"Come possa a questo punto proseguire l'attuale consigliatura, del tutto privata com'è della sua legittimazione storica è una risposta che è lecito attendersi dal Sindaco Ioculano, come sarebbe stato auspicabile una presa di posizione da parte dell'amministrazione nel frenare la svendita dei beni Civitas, dopo le conclusioni, anche qua della Magistratura, che non trattavasi del mostro a cinque teste, dipinto in tal modo dal PD locale a soli fini meramente elettorali" - chiosa Iachino.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore