/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | giovedì 11 febbraio 2016, 15:59

Ventimiglia: dopo il successo dello spettacolo di Cristicchi interviene Iachino sulla questione migranti

"Auspichiamo pertanto, una volta di più, che le Istituzioni nazionali e regionali facciano la loro parte seriamente, per non abbandonare né i migranti, né Ventimiglia al loro destino".

Carlo Iachino

"Auspichiamo pertanto, una volta di più, che le Istituzioni nazionali e regionali facciano la loro parte seriamente, per non abbandonare né i migranti, né Ventimiglia al loro destino".

L'ha detto Carlo Iachino, presidente e consigliere comunale di "Progetto Ventimiglia", in merito al successo avuto dallo spettacolo teatrale con Simone Cristicchi. "Lo spettacolo di Cristicchi ha avuto il successo che meritava e la foltissima presenza di pubblico dimostra quanto Ventimiglia senta il tema dell'esodo. Inevitabile in una città che da anni è periodicamente meta di flussi da terre sconvolte da guerre e persecuzioni" - sottolinea Iachino. 

"Per noi è un motivo in più per esigere una chiara programmazione ed un forte sostegno nell'accoglienza, ma anche un governo dell'immigrazione che non faccia alla fine sentire i ventimigliesi (e gli italiani in genere) come i "rimasti" di cui si racconta in "Magazzino 18": esuli in una patria divenuta ormai irriconoscibile" - chiosa il consigliere comunale.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore