/ POLITICA

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | giovedì 17 marzo 2016, 23:46

Ventimiglia: consiglio straordinario, Sindaco e maggioranza replicano alle accuse lanciate dai banchi dell’opposizione

Ioculano: "Mi aspettavo che si parlasse di altro e invece ci si è limitati a colpevolizzare questa Amministrazione".

C’è un dato fondamentale, ci viene chiesto come mai non ci siamo pronunciati sulla sentenza – ha esordito il Sindaco Enrico Ioculano in un clima dell’assemblea ancora sereno – Certo che mi solleva dal punto di vista umano l’esito delle questioni personali vissute in questo percorso giudiziario a partire proprio dall’ex Sindaco e ci sarebbe certamente anche da fare una riflessione ma i tempi forse sono ancora prematuri e dovremmo aspettare che decorrano i termini affinché questo provvedimento diventi definitivo”.

Non ci venite a dire – ha continuato poi il primo cittadino - che abbiamo cavalcato la situazione perché noi non godiamo del fatto che questo consiglio sia stato sciolto e si sia creata una patina sulla città. Lei consigliere Iachino ha fatto un passaggio non semplice da digerire: l’esistenza di un gioco di potere che ha visto vittima la città di Ventimiglia. E questo dato è grave. Io mi aspettavo che si parlasse di altro e invece ci si è limitati ad accusare questa Amministrazione”.

Il Sindaco poi è intervenuto in riferimento a Civitas: “Non abbiamo criticato un certo tipo di idea e non ci siamo soffermati sullo strumento ma sulla gestione e sul fine di quello strumento perché è innegabile che il fine fosse esautorare l’ufficio tecnico quindi la nostra volontà a oggi è quella di chiuderla ed entro autunno si farà con il rientro di tutto il patrimonio immobiliare”. (“Una parte” correggono dai banchi delle minoranze).

Fa bene Ballestra a parlare di una fase nuova e questa per noi è iniziata nel 2014 – ha concluso Ioculano - Poi Iachino lei mi tira sempre fuori sto primo e secondo turno delle elezioni, se ha qualche cosa da dire lo dica in modo chiaro. Cosa non la convince del ribaltamento? Sarà senz’altro nostra cura riabilitare la figura di Ventimiglia ma l’avremmo fatto comunque. Questa città deve, e un po’ l’ha già fatto, voltare pagina e guardare avanti”.

Una replica è stata resa anche dal consigliere Diego Ferrari: “Il Sindaco ha ragione nel dire che questo Consiglio è un calderone dove ci stanno finendo dentro diversi argomenti ma certe questioni sul passato sarebbe opportuno rilevarle: Su Civitas oggi alla luce delle sentenze devo ricredermi sul fatto che certe affermazioni hanno avuto verità giudiziarie diverse però ci sono anche affermazioni che oggi ritengo ancora valide. E continuo a sostenere che la posizione di questa Amministrazione per come ha gestito il caso sia stata prudente e consona alle esigenze del momento”.

Farei una riflessione sulla visione del futuro che deve avere questa città – ha aggiunto Ferrari - Un maggiore desiderio di appartenenza e di collettività. Senza dimenticare che la presenza di mafie è fonte di un danno sociale ed economico e quindi la guardia deve sempre essere tenuta alta nei confronti di questi fenomeni. La citta deve partire proprio dalla consapevolezza che insieme con la collaborazione si possono superare gran parte delle problematiche che affliggono questa città”.

In ultimo è intervenuto anche il consigliere Franco Paganelli: “Se qualcuno può pensare che questa sentenza possa averci dato fastidio o rabbia è al di fuori di ogni realtà. Ha detto bene la consigliera Malivindi, le sentenze vanno rispettate. Lasciamo perdere la politica e facciamo amministrazione quindi alziamoci le maniche per questa città. Vorrei chiedere però se qualcuno ha un documento, un articolo, dove questi giovani candidati come ‘mai sciolti per mafia’ abbiano mai accusato direttamente un amministratore passato. Io penso di prendere lezioni di tutti dalla vita ma una lezione su come si fa campagna elettorale dal centro destra non lo digersico. Ma voi li ricordate i manifesti politici contro Berlengiero di qualche anno fa? : “Se vuoi a casa un nero vota Berlengiero”, c’erano manifesti persino in Grammondo. Questo Sindaco ha vinto le elezioni legittimamente. Fino a giugno 2019 amministrerà Ioculano. Se riusciremo a farlo bene la gente ci gratificherà se non riusciremo arriverà qualcun’altro”.

Lorenzo Ballestra

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore