/ POLITICA

Affari & Annunci

chef di cucina 58 enne buo carattere referenziatissimo offersi x ristorante hotel specialità` carne pesce pizze dolci tra san lorenzo e sanremo

casa 45 metri a poggio di sanremo. secondo e ultimo piano in ordine ammobiliata. portoncino blindato serramenti alluminio e cassetta di sicurezza in muratura. Vendo con urgenza...

Monaco 2 e 10 euro 2011, serie Bu 2009 Euroserie e non FDC o Proof originali vendesi; banconote estere n. 100 differenti vendesi euro 60+ spese.

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | venerdì 18 marzo 2016, 09:05

Vallecrosia: ondata di furti ai danni dei commercianti del solettone, Quesada "E' arrivato il momento di dare delle risposte"

La denuncia arriva dal consigliere Cristian Quesada che in merito all'accaduto manifesta solidarietà ai commercianti coinvolti ed esprime un grazie agli uomini del maresciallo dei Carabinieri Carcangiu, che da mesi sono impegnati in prima linea per contrastare questo fenomeno criminale.

Cristian Quesada

"Ancora un altro caso increscioso avvenuto questa notte sul solettone sud. Diversi commercianti questa notte hanno subito dei furti. Non è la prima volta".

La denuncia arriva dal consigliere Cristian Quesada che in merito all'accaduto manifesta solidarietà ai commercianti coinvolti ed esprime un grazie agli uomini del maresciallo dei Carabinieri Carcangiu, che da mesi sono impegnati in prima linea per contrastare questo fenomeno criminale.  

"A dicembre nel consiglio comunale dove approvammo il bilancio fu presentato un emendamento dove si chiedeva di destinare dei fondi per l'installazione delle telecamere. L'amministrazione comunale bocciò l'emendamento perché riteneva prioritario l'acquisto di un auto. Scelta risultata azzeccata dopo i fatti accaduti stanotte. Nel prossimo consiglio comunale presenterò un ordine del giorno per chiedere al consiglio comunale di impegnarsi a destinare delle risorse per la sicurezza e per l'installazione delle telecamere. È arrivato il momento di dare risposte concrete sul tema sicurezza ai cittadini non si può più aspettare".

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore