/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | domenica 31 gennaio 2016, 19:52

Un pista ciclabile lungo l'entroterra: il progetto promosso dalla Provincia ha ottenuto anche l'ok del Comune di Imperia

Il sindaco Capacci: "Con questo ambizioso progetto andiamo a collegare costa ed entroterra per sfruttare una sinergia negli anni spesso annunciata, ma poco attuata”

Carlo Capacci

Anche il Comune di Imperia aderirà al progetto Alcotra per una pista ciclabile che colleghi costa ed entroterra lungo la valle Impero e il col di Nava attraverso colle San Bartolomeo. La decisione è stata presa nei giorni scorsi, durante la seduta della Giunta. L’iniziativa rientra nel progetto europeo per la creazione di un asse ciclabile che metta in collegamento la Svizzera al mare, attraversando Piemonte e Liguria.

“Quotidianamente vediamo il grande richiamo turistico che ha la pista ciclabile realizzata sull’ex sedime ferroviario tra San Lorenzo e Ospedaletti e che speriamo quanto prima interessi anche Imperia e il Golfo Dianese. Con questo ambizioso progetto andiamo a collegare costa ed entroterra per sfruttare una sinergia negli anni spesso annunciata, ma poco attuata” – spiega il sindaco, Carlo Capacci.

Per il momento l’iniziativa non prevede alcun impegno finanziario per il Comune, ma semplicemente una manifestazione di interesse che dia mandato alla Provincia di attivarsi per reperire i finanziamenti necessari e comprendere il costo dell’opera anche in sinergia con gli altri enti locali interessati dall’iniziativa di respiro europe.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore