/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | mercoledì 13 gennaio 2016, 07:05

Savona, si estende la compagine di ATA: in arrivo 25 nuovi Comuni dall'imperiese e 3 dal savonese

Oggi la Giunta ha deliberato l'approvazione all'estensione della compagine societaria di ATA che sarà portata in Commissione e in Consiglio Comunale.

Si estende la compagine di ATA: presto entreranno a far parte della Società Multiservizi 28 nuovi Comuni, di cui 25 della Provincia di Imperia e 3 del territorio savonese. Questo quanto deciso in data odierna dalla Giunta Comunale di Savona che ha deliberato l'approvazione all'estensione della compagine societaria di ATA. La proposta deliberativa sarà portata prima in commissione e poi Consiglio Comunale.

Si aggiungono quindi i Comuni imperiesi di Diano Marina, Diano Castello, Diano San Pietro, Diano Arentino, Cesio, Chiusanico, Dolcedo, Vasia, Prelà, Santo Stefano al Mare, San Lorenzo al Mare, Costarainera, Civezza, Pietrabruna, Vessalico, Armo, Pieve di Teco, Aquila d'arroscia, Cosio d'arroscia, Mendatica, Rezzo, Ranzo, Borghetto d'arroscia, Pornassio, Montegrosso Pian Latte, che andranno a coprire una fascia di 23.000 abitanti. Per la provincia di Savona ci sono Erli, Zuccarello e Castelvecchio di Rocca Barbena (fascia di 2.000 abitanti).

Ad intervenire in merito il direttore della Società Multiservizi, Luca Pesce“Si conferma la fiducia delle amministrazioni nella società ATA. Se il Consiglio Comunale approverà la proposta deliberativa, nuovi soci andranno a formare il nuovo assetto di ATA che vede già ad oggi ben 17 Comuni della provincia di Savona che hanno scelto di puntare agli obiettivi di legge mediante l'ausilio di una società totalmente pubblica e di affidare in house i servizi di raccolta e trasporto rifiuti e dell'igiene ambientale in generale. Con i nuovi 28 Comuni la fascia di abitanti coperta sarebbe di 25.000 abitanti”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore