/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 19 gennaio 2016, 10:04

Sanremo: Luca Lombardi, consigliere comunale Fratelli d'Italia A.N., risponde all'intervento dell'Associazione Sanremo Rinasce

"Stimolo l'associazione ad essere più attenta alle problematiche della Città, cercando di essere propositivi e non inseguendo le segnalazioni già comunicate dal sottoscritto"

Luca Lombardi, consigliere comunale Fratelli d'Italia A.N., risponde all'intervento dell'Associazione Sanremo Rinasce, pubblicato su Sanremo news.

"Pur trovando fuori luogo l'intervento sulla mia persona e non attinenente alla reale soluzione del problema Palaghiaccio di Valle Armea - Riscaldamento Palestre che  versano in dure condizioni climatiche (ieri sera gli atleti si sono allenati con 6°C),
ritengo di dover ricordare all'associazione Sanremo Rinasce che le funzioni di un Consigliere  Eletto, cosi come normato dall' art.18 del Regolamento, dall'art.26 dello statuto e dal Tuel "Il Consigliere Comunale esercita il diritto di iniziativa per tutti gli atti di Competenza del Consiglio Comunale...", non essendo il sottoscritto abituato a "girarsi dall'altra parte" e per nulla intimorito dall'intervento populistico dell'associazione, continuerò nella mia funzione di controllo ed indirizzo anche aseguito di contatti con i cittadini che giornalmente mi comunicano le  problematiche in attesa di risoluzione.


Sono quel Consigliere che ahimè nella passata amministrazione ha risolto il problema della frana delle gradinate del campo Grammatica (stadio Comunale) che ne rendevano impraticabile l'accesso, quello della battaglia per il Referendum a favore dell'Acqua Pubblica, quel consigliere che si è battuto contro i rincari dei buoni pasto nelle scuole che li fece scendere di 25 centesimi a seguito dell'aumento praticato dal commisario prefettizio, o quel consigliere che ha chiesto di completare tutte quelle opere già cantierizzate da altre amministrazioni per evitare delle opere incompiute e oggi realizzate: completamento dell'arredo di Via Matteotti, realizzazione Palestra Basket di Via Panizzi, completamento con uno sforzo economico notevole della pista di atletica con la relativa apertura , fruibilità e affido alle società che oggi lo utilizzano....ne potrei citare molte altre di iniziativa da me portate avanti.


Per quanrto riguarda la palestra Via Barabino, era un intervento proposto da un soggetto privato che avrebbe monetizzato gli oneri sotto forma di opera piubblica-palazzetto dello sport in Pian di Poma. La pratica è stata approvata dall'allora amministrazione , ma essendo un opera privata ("..non se ne vede alcuna traccia") non è compito chiaramente del Comune realizzarla ed il privato proponente deciderà se portare a termine la sua proposta di progetto.

La palestra di Villa Citera il 26 Dicembre e successivamente il 28 Dicembre subì un allagamento a seguito  forti piogge e allagamenti che colpirono tutta l'Italia e fu  riaperta a tempo record  il 2 Gennaio, grazie al pronto intervento, durante le festività natalizie, dell'Ufficio allo Sport e all'Ufficio Fabbricati del Comune di Sanremo; ricordo ancora le parole dell'allenatore della BVC a seguito dell'intervento Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla bonifica e alla riapertura della palestra ....e concludeva nell'affrontare e risolvere un problema improvviso e di non facile soluzione, l'allora Assessore era il collega Gianni Berrino.


Stimolo l'associazione ad essere più attenta alle problematiche della Città, cercando di essere propositivi  e non inseguendo le segnalazioni già comunicate dal sottoscritto che continuerà ad operare con attenzione e collaborazione della cittadinanza"


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore